Patti: dal 4 al 6 marzo i Vescovi di Sicilia ospiti nella diocesi
PDF Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Martedì 27 Febbraio 2024 19:08
Visite articolo: 9697 volte

Su invito di mons. Guglielmo Giombanco Vescovo di Patti, da lunedì 4 a mercoledì 6 Marzo gli Arcivescovi e Vescovi di Sicilia si ritroveranno presso il Seminario estivo di Castell’Umberto (foto a sinistra) per i lavori della sessione primaverile della Conferenza Episcopale Siciliana. Sono trascorsi ben 39 anni dall’ultima Conferenza Episcopale Siciliana che si svolse a Tindari, dal 24 al 26 ottobre 1985, su invito dell’allora Vescovo mons. Carmelo Ferraro, per la conclusione del Congresso Eucaristico Diocesano. Nei giorni di permanenza dei Vescovi si svolsero tre importanti eventi: giovedì 24 Ottobre nel Seminario vescovile di Patti la commemorazione del centenario della nascita del vescovo mons. Angelo Ficarra con l’inaugurazione dell’Istituto Teologico Dioceano a lui intitolato; venerdì 25 l’inaugurazione, a Tindari, della «Casa della Vita» e nel pomeriggio di sabato 26 ottobre, in piazza Silva, la Concelebrazione presieduta dal cardinale Salvatore Pappalardo con i Vescovi di Sicilia e la solenne Processione Eucaristica che si concluse in piazza Marconi. Andando indietro nel tempo, la prima Conferenza dei Vescovi di Sicilia nel territorio della diocesi di Patti si svolse a Tindari nell’aprile 1910, su invito dell’allora Vescovo mons. Francesco Traina; la seconda, sempre a Tindari, si svolse nell’aprile 1912 su invito del Cardinale Alessandro Lualdi, Arcivescovo di Palermo e allora Amministratore Apostolico della diocesi pattese. La terza Conferenza, su invito dell’allora Vescovo mons. Ferdinando Fiandaca, si svolse dal 23 al 26 aprile 1914. La quarta Conferenza, su invito sempre di mons.  Fiandaca, si svolse dal 4 all’8 maggio 1916.  Come scrive mons. Giuseppe Pullano (che fu Vescovo di Patti dal 1957 al 1977) nel suo libro: «La Madonna bruna ed il suo Santuario», in riferimento Conferenze episcopale siciliane, “al Santuario di Tindari fu tanto gradito il soggiorno dei Pastori sia per il riguardo alle venerate persone degli ospiti, sia per il significato dello stesso soggiorno, sia per la divulgazione che, indirettamente, veniva fatta alla devozione verso la Madonna bruna ed il suo Santuario”. I Vescovi della Sicilia tornarono a riunirsi a Tindari, dopo ben 63 anni, dal 1° al 3 Maggio 1979, su invito dell’allora Vescovo mons. Carmelo Ferraro, in occasione della Dedicazione del nuovo Santuario che avvenne la mattina di martedì 1 Maggio, con la Celebrazione presieduta dal cardinale Pappalardo. Adesso è ancora la diocesi di Patti ad ospitare i Vescovi delle Chiese della nostra isola presso il «Centro Pastorale Maria SS. del Tindari» nel Seminario estivo a Castell’Umberto, struttura restaurata ed inaugurata il 10 settembre 2022. I Vescovi, nel corso della sessione primaverile, esamineranno diversi i punti all’Ordine del giorno. L’incontro con il Presidente e il Direttore di Caritas Italiana (Mons. Carlo M. Redaelli e don Marco Pagniello); la relazione annuale del Preside della Facoltà Teologica di Sicilia (Prof. Vito Impellizzeri); le relazioni sulle riflessioni emerse dall’incontro con i Presidenti degli Istituti diocesani del Sostentamento del Clero e comunicazioni sul Servizio Regionale per Tutela dei Minori (Mons. Alessandro Damiano, Arcivescovo di Agrigento); la proposta di modifica dell’art. 18 del Progetto per la Formazione permanete dei Presbiteri in Sicilia – Centro Madre del Buon Pastore (Mons. Guglielmo Giombanco, Vescovo di Patti); le comunicazioni dei Referenti degli Economi delle Chiese di Sicilia presso la Conferenza Episcopale Italiana; le comunicazioni sulla Tavola rotonda del 16 marzo prossimo sulla tutela dell’ambiente e la problematica legata agli incendi (Mons. Giuseppe Marciante, Vescovo di Cefalù). I Vescovi inoltre incontreranno i Responsabili Regionali dell’AGESCI.

È prevista la presentazione del Bilancio Aggregato dei Tribunali Ecclesiastici della Regione Ecclesiastica Sicilia(Mons. Antonio Legname), un aggiornamento sul Pellegrinaggio ad Assisi del 3 – 4 ottobre 2024 e sulla prossima Visita ad Limina che i Vescovi delle diocesi di Sicilia effettueranno a Roma dal 28 aprile al 1° maggio. Infine la presentazione e approvazione del bilancio consuntivo della Regione Ecclesiastica di Sicilia (Mons. Guglielmo Giombanco).




 1236 visitatori online
Articoli più visti