Patti: aggiudicata la gara d’appalto per i lavori di riqualificazione dello stadio comunale “Gepy Faranda”
Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 01 Luglio 2023 09:18
Visite articolo: 10073 volte

Importante passo in avanti per il recupero dello stadio comunale “Gepy Faranda” di Patti. Sono stati aggiudicati, in via provvisoria, i lavori relativi alla rigenerazione e al completamento dell’impianto di Case Nuove Russo.

Ad aggiudicarsi la gara d’appalto è stata la ditta Tomasello Group di Belpasso (CT) che ha presentato un ribasso del 34,29% sull’importo complessivo di 770.515, 64 euro. La consegna dei lavori dovrebbe avvenire entro la fine del mese di agosto. La ditta avrà 365 giorni per completare l’intervento.

Il progetto prevede la ristrutturazione degli spogliatoi e la messa in opera del manto in erba sintetica. La riqualificazione dei locali adibiti a spogliatoio vedrà l’adeguamento alle vigenti norme federali. Sarà eseguita una rimodulazione della suddivisione degli spazi interni, installati nuovi infissi, rifatta la rete idrica, adeguato l’impianto elettrico e posizionati nuovi sanitari. I lavori prevedono anche interventi sulla facciata esterna.

“Si tratta – ha commentato il sindaco di Patti Gianluca Bonsignore – di un passo importante per il rilancio dello stadio comunale. Siamo partiti da un mutuo con il Credito sportivo che era stato acceso dalla precedente amministrazione e da un progetto che prevedeva la sistemazione dei locali adibiti a spogliatoio e della pista di atletica. Abbiamo ritenuto che fosse più utile riqualificare il terreno di gioco con la predisposizione di un manto in erba sintetica. Questa scelta è dovuta al fatto che la città di Patti ha un’importante storia legata al calcio ed abbiamo voluto percorrere una strada che possa consentire alle società sportive di allenarsi e disputare le gare dei vari campionati in condizioni adeguate. Trattandosi di un mutuo potremo adesso utilizzare le somme restanti dal ribasso d’asta per intervenire sul rifacimento della pista d’atletica”.

Dalla gara d’appalto, grazie al ribasso d’asta, l’Ente di Palazzo dell’Aquila avrà a disposizione circa 260mila euro per la sistemazione della pista di atletica. Successivamente dovranno essere reperite le somme per il rifacimento dell’impianto di illuminazione. “Ultimati gli interventi riguardanti la parte sportiva – ha evidenziato il primo cittadino – il sogno è quello di riuscire anche a riaprire lo stadio comunale per i concerti estivi”.

Grazie ai lavori già appaltati ed ai prossimi in programma lo stadio comunale pattese potrà diventare centrale nell’organizzazione dei tornei giovanili internazionali. Già nell’ultimo anno, grazie al lavoro dell’esperto allo sport Francesco Nardi, il Gepy Faranda è stato scenario di importanti eventi che, adesso, potranno essere ampliati.

Il progetto dell’amministrazione Bonsignore si inquadra nell’indirizzo di un rilancio del turismo attraverso lo sport. Attività già avviata e che, tra luglio ed agosto, proseguirà con la creazione di un’area dedicata allo sport che si svilupperà in diverse zone della spiaggia di Marina di Patti con campi di beach soccer, beach volley, padel e calcio su erba sintetica. Le diverse zone attrezzate saranno gestite da diverse associazioni che operano sul territorio comunale. Previsti anche tornei di basket sul lungomare Filippo Zuccarello e nell’impianto di contrada San Giovanni.




 860 visitatori online
Articoli più visti