Patti: finalmente, dopo oltre 10 anni, riapre oggi il Palazzo Galvagno
PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Lunedì 01 Luglio 2024 09:34
Visite articolo: 3108 volte

Il nostro giornale, da sempre, ha tenuto i riflettori accesi su Palazzo Galvagno; nel numero del Gennaio scorso avevamo titolato: «A Pasqua potrebbe riaprire lo storico Palazzo Galvagno»; l'apertura è slittata di tre mesi ma, finalmente, oggi pomeriggio alle ore 17,30 avrà luogo la cerimonia di inaugurazione e la riconsegna alla città. Dopo un lungo restauro, questo gioiello architettonico è pronto a brillare di nuovo ed a raccontare la sua storia unica. A distanza di oltre 10 anni dal completamento degli interventi di riqualificazione è giunta così al termine l’iter per la riapertura dell'antica struttura. Proprio nei mesi scorsi erano stati eseguiti i lavori di sistemazione del tetto ed eliminate le infiltrazioni d'acqua. Per questi interventi erano stati stanziati 46mila euro. Si è trattato di un lavoro atteso da tempo e propedeutico per poter avviare le opere di manutenzione straordinaria all'interno. In particolare si è proceduto all'eliminazione dell'umidità e alla tinteggiatura delle pareti del piano terra, del primo e secondo piano. Nonostante i lavori erano stati conclusi da diverso tempo, infatti, la struttura non è mai stata riaperta al pubblico. Il sindaco Gianluca Bonsignore, lo scorso anno, aveva preso l'impegno di riuscire a portare a termine la procedura burocratica per restituire alla città l'antico palazzo. Nei mesi scorsi l'ufficio tecnico comunale ha effettuato un sopralluogo per verificare lo stato dei lavori e programmare gli ultimi interventi. Il progetto di riqualificazione di Palazzo Galvagno risale al 2007, i lavori si erano conclusi da un decennio e l'opera rimaneva ancora incompiuta. Adesso, grazie all'impegno dell'esecutivo Bonsignore, si è giunti alla linea del traguardo e restituire alla città un antico palazzo che potrebbe essere utilizzato per la comunità. Adesso sarà anche necessario capire quale sarà la destinazione d'uso dell'immobile. Un aspetto che al momento l'amministrazione non ha affrontato ritenendo prioritaria la riapertura.




 1297 visitatori online
Articoli più visti