Politica


Processo "Patti & Affari": assolto il sindaco Mauro Aquino Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Sabato 29 Giugno 2019 08:25

Il Collegio giudicante del Tribunale di Patti, presidente Ugo Scavuzzo, a latere Eleonora Vona e Francesco Torre, alle ore 22 di ieri sera ha emesso la sentenza per il processo scaturito dall'operazione denominata "Patti & Affari", che nell'agosto 2015 aveva portato all'emissione di 7 misure cautelari e 39 avvisi di garanzia. L'inchiesta riguardava l'affidamento degli appalti per i servizi socio assistenziali del distretto D30 ed i vari soggetti erano accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzataa reati contro la pubblica amministrazione. Il Pm Giorgia Orlando aveva richiesto condanne e prescrizioni, i giudici hanno deciso in modo diverso. Il Tribunale di Patti ha condannato:

Salvatore Colonna sei anni e quattro mesi, pagamento delle spese e interdizione dai pubblici uffici per 5 anni;
Tindaro Giuttari due anni e pagamento delle spese, pena sospesa;
Oreste Casimo un anno e sei mesi, pagamento delle spese, interdizione dai pubblici uffici per la durata della pena, pena sospesa;
Michele Cappadona un anno e 500 euro di multa, pagamento delle spese, pena sospesa;
Giuseppe Catalfamo un anno e 400 euro di multa, pagamento delle spese, pena sospesa;
Giuseppe Giarrizzo un anno e 400 euro di multa, pagamento delle spese, pena sospesa;
Carmelo Raneri un anno e 400 euro di multa, pagamento delle spese, pena sospesa.
Assolti perchè il fatto non sussiste: il sindaco di Patti Mauro Aquino, l'ex assessore Nicola Molica, Salvatore Impalà, Antonino Lena, Stefano Mollica, Paolo Mastronardi, Luciana Panissidi, Domenico Pontillo, Nunzio Pontillo, Maria Tumeo, l’ex sindaco Giuseppe Venuto, l’ex vice sindaco Francesco Gullo, Concettina Buzzanca, Antonino Caleca, Giorgio Cangemi, Antonella Cappadona, Renato Cilona, Roberto Corrente, Gaetano Di Dio Calderone, Franca Falliano, Nicola Giuttari e Marcella Gregorio. 

Patti: ufficializzata la nomina di Cesare Messina e Giovanni Franchina ad assessori della Giunta Aquino Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Venerdì 28 Giugno 2019 12:46

Stamattina, alle ore 11.30, nel corso di una conferenza stampa svoltasi nell'Aula Consiliare di Palazzo dell'Aquila, il sindaco di Patti, Mauro Aquino, ha ufficializzato la nomina di Giovanni Franchina e Cesare Messina ad assessori della sua Giunta, così come avevamo anticipato nel nostro articolo del 26 giugno scorso. Queste le deleghe assegnate ai neo assessori:

GIOVANNI FRANCHINA: Igiene urbana, Innovazione tecnologica ed alle energie alternative, Patrimonio, Autoparco, Diritti degli animali e Attività produttive.

CESARE MESSINA: Turismo, sport e tempo libero, Marketing territoriale, Cultura, Musei e Biblioteca ed al Commercio.

A Giovanni Franchina, nel settore dell'igiene urbana, il sindaco ha chiesto di moltiplicare gli impegni per aumentare la percentuale della raccolta differenziata, abbassare i costi e ridurre le sacche di inciviltà cion abbandono di rifiuti da parte dio qualche scellerato.

A Cesare Messina il sindaco Aquino ha chiesto uno sforzo particolare ed impegnativo, programmando lo sviluppo di questa città nel settore del turismo, che può far fare il salto di qualità alla città di Patti.

Patti: Cesare Messina e Giovanni Franchina i nuovi assessori dell’esecutivo Aquino Stampa
Scritto da Gabriele Villa   
Mercoledì 26 Giugno 2019 09:40

Saranno Cesare Messina e Giovanni Franchina i nuovi assessori dell’esecutivo pattese guidato dal sindaco Mauro Aquino. La nomina ufficiale dovrebbe avvenire tra oggi e domani. Sembra ormai certo, infatti, l’orientamento del primo cittadino che, a meno di sorprese dell’ultima ora, sempre possibili, formalizzerà le sue scelte nelle prossime ore.

La nomina dei due consiglieri comunali era nell’aria da diverse settimane. Completando la squadra di Governo, Aquino getta le basi per poter arrivare al termine della sindacatura con il gruppo che lo sostiene e che, in più occasioni, ha dimostrato di condividere il suo progetto politico. Nelle ultime settimane, infatti, in più occasioni, sono emerse fratture all’interno della coalizione che, adesso, con le nomine assessoriali dovrebbero far smaltire i malumori ed indirizzare la squadra di governo verso un progetto di sviluppo della città che possa dare, finalmente, uno slancio importante dal punto di vista economico e sociale.

La città, infatti, soffre in questo periodo una profonda crisi e sono necessari tutti gli sforzi possibili per una inversione di tendenza che, ad iniziare da questa stagione estiva, dia una inversione di marcia all’apatismo generalizzato in cui Patti sembra essere avvolta.

A meno di sorprese dell’ultima ora, quindi, i due volti nuovi dell’esecutivo pattese dovrebbero essere Cesare Messina e Giovanni Franchina. Se, da un lato, sono circolati i nominativi dei due probabili nuovi componenti della giunta Aquino, dall’altro non sono emerse, al momento, indiscrezioni in merito alle deleghe. Quasi certamente sarà riconfermata Alessia Bonanno come vicesindaco, ma bisognerà attendere per scoprire i settori che saranno affidati ai vari assessori e quali deleghe, invece, il sindaco deciderà di tenere per sé. Tra quelle che, con molta probabilità non saranno affidate c’è il turismo rimasto in mano al primo cittadino dopo le dimissioni di Ignazio Lipari nello scorso febbraio.

Patti: in arrivo i nuovi assessori della Giunta Aquino Stampa
Scritto da Gabriele Villa   
Lunedì 24 Giugno 2019 17:49

Il tempo passa velocemente, l’estate è ormai arrivata e dell’assessore al turismo del Comune di Patti nessuna traccia. Sono trascorsi ormai più di quattro mesi da quando l’ex componente dell’esecutivo pattese Ignazio Lipari si è dimesso. In tutto questo tempo sono stati fatti diversi nomi del possibile sostituto. Ma di concreto non è emerso nulla. Intanto i giorni passano, l’estate è arrivata, e la delega all’importante settore è in mano al primo cittadino che si sta occupando dell’organizzazione degli eventi della bella stagione. Ma di concreto, sul programma estivo, ancora non si sa praticamente nulla.

E, nell’attesa che il sindaco Mauro Aquino sciolga le riserve, si possono fare solamente delle ipotesi. Sembrerebbe che il primo cittadino possa rendere noti i nomi dei nuovi componenti dell’esecutivo subito dopo il 25 giugno, data in cui, infatti, potrebbe anche nominare il quinto assessore.

Per quanto riguarda i nomi dei nuovi componenti dell’esecutivo pattese ancora nulla di certo. E’ ormai assodato che non ci sarà più, nella squadra di Governo, un componente della lista civica “Il Centro per Patti” che fa capo a Rosario Sidoti. Il gruppo politico, infatti, anche se non direttamente contattato dal sindaco Aquino, ha, in più occasioni, lasciato intendere che non era interessato a fornire un nominativo per andare a ricoprire la poltrona assessoriale.

La scelta difficile che attende, quindi, il primo cittadino sembra ruotare all’interno del gruppo che ancora continua a sostenerlo. Da indiscrezioni, sembrerebbe, che i probabili nomi destinati ad occupare la poltrona di assessore nei prossimi delicati mesi siano i consiglieri Cesare Messina e Giovanni Franchina. Se non direttamente i consiglieri, i nuovi assessori potrebbero fare riferimento alle loro correnti politiche. Certo c’è che la decisione del sindaco sarà anche mirata a creare legami politici per le prossime elezioni amministrative, Infatti ormai tutte le componenti in gioco guardano al voto del 2021 e quasi tutte le mosse sulla scacchiera politica sono finalizzate al rinnovo delle cariche amministrative. Anche la nomina degli assessori potrebbe avere un peso non indifferente sui futuri accordi e sulla tenuta della maggioranza che, nelle prossime settimane, potrebbe anche rischiare di perdere qualche pezzo.

Per comprendere che ormai tutto è indirizzato alle prossime elezioni amministrative basti pensare che, sui social network, è già iniziato il totosindaco con post di cittadini che ipotizzano quali possano essere le persone che concorreranno alla carica politica più ambita. Ancora è presto per avere certezze sui possibili nominativi anche perchè sono in corso possibili coalizioni trasversali che renderebbero doppioni eventuali candidature al momento ipotizzate.

Patti: oggi si riunisce il Consiglio Comunale con 14 punti all'ordine del giorno Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Martedì 18 Giugno 2019 09:39

 

Oggi, martedì 18 Giugno, alle orer 15,30 è stato convocato il Consiglio Comunale in seduta ordinaria presso la Sala Consiliare di piazza Scaffidi. Nella predetta riunione saranno trattati i seguenti argomenti:

  1. Miglioramenti della viabilità cittadina ed eliminazione criticità - Discussione e mozione (su richiesta dei Conss. Prinzi, Di Santo, Cimino, Gregorio Nardo, Impalà e Tripoli);

  2. Ripristino parcheggi al servizio dei commercianti di via Teatro, cura del verde pubblico e manutenzione stradale – Mozione (su richiesta dei Conss. Impalà, Tripoli, Cimino, Gregorio Nardo);

  3. Predisposizione atti necessari per adesione pace fiscale per Tributi locali prevista dal decreto legge 119/2018 art. 6 comma 16 – Mozione (su richiesta dei Conss. Tripoli, Cimino, Impalà, Gregorio Nardo);

  4. Revoca affidamento Creset per Servizio riscossione – Mozione e discussione (su richiesta dei Conss. Prinzi e Di Santo);

  5. Mancata approvazione Bilancio di previsione 2019 e rendiconto 2018 – Mozione e discussione (su richiesta dei Conss. Di Santo e Prinzi);

  6. Mancata nomina Assessore Sport, Turismo e Spettacolo – Mozione e discussione (su richiesta dei Conss. Di Santo e Prinzi);

  7. Mancato pagamento debiti fuori bilancio anni 2017/2018 – Mozione e discussione (su richiesta dei Conss. Di Santo e Prinzi);

  8. Intervento urgente di riparazione conduttura nella fraz. Scala via Manzoni – Mozione e discussione (su richiesta dei Conss. Di Santo e Prinzi);

  9. Situazione igienico-sanitaria parcheggi Locanda 2 – Mozione e discussione (su richiesta dei Conss. Di Santo e Prinzi)

  10. Lavoratori ASU – Discussione in merito (su richiesta del Cons. Franchina gruppo Città e Territorio);

  11. Discussione sul P.U.D.M. (Piano Utilizzo Demanio Marittimo) del Comune di Patti (su richiesta dei Conss. Di Santo e Prinzi);

  12. Impiego somme Tassa di Soggiorno 2018 – Discussione (su richiesta dei Conss. Di Santo e Prinzi);

  13. Pulizia Parco Giochi di Marina di Patti – Discussione (su richiesta del Cons. Cimino ed altri);

  14. Dimissioni Cons. Stroscio quale Presidente 5 Commissione (su richiesta del Cons. Cimino).

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 117
 231 visitatori online
Articoli più visti