Patti, servizio raccolta e trasporto rifiuti, ordinanza ex art. 191 ed incarico alla Caruter
PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 18 Giugno 2013 11:48
Visite articolo: 1465 volte

A seguito della risoluzione del contratto relativo al servizio di igiene ambientale stipulato nell’agosto del 2011 tra l’Ato Me2 e la Dusty, il sindaco di Patti, Mauro Aquino, ha firmato ieri mattina un’ordinanza contingibile e urgente ai sensi dell’art. 191 del D. Lgs 152/2006 per fare fronte all’emergenza igienico-sanitaria venutasi a determinare. 

Nei giorni scorsi l’Ufficio Tecnico ha effettuato un’apposita indagine di mercato per procedere così con celerità all’affidamento diretto del servizio mediante ordinanza contingibile e urgente. Sono state cinque le ditte del settore invitate alla gara informale, sulla base, comunque, di un apposito capitolato predisposto dall’Ufficio tecnico comunale. L’offerta più conveniente per l’Ente è stata quella presentata dalla ditta Caruter con sede a Brolo, che ha offerto un ribasso del 5,10% sull’importo a base d’asta di 260.000 euro, oltre 8.000 euro per oneri di sicurezza, e iva al 10%. Alla luce dell’esito della gara il servizio è stato affidato alla Caruter di Brolo, per un importo mensile di oltre 42mila euro, e sarà espletato a partire da oggi, martedì 18 giugno 2013, e sino al 17 dicembre 2013. Il Comune, intanto, nelle more della riattivazione del servizio ha richiesto alla Regione l’autorizzazione a conferire i rifiuti raccolti a Patti, nella discarica di Mazzarà Sant’Andrea.




 212 visitatori online
Pubblicità

   

Articoli più visti
SPOT PUBBLICITARIO