Basket: in Serie C l'Asd Sport è Cultura Patti vince il derby contro Costa Capo d'Orlando (62-60), play off ad un passo
Stampa
Scritto da Massimiliano Gagliano   
Martedì 05 Aprile 2016 10:12
Visite articolo: 970 volte

Missione compiuta! L’Asd Sport è Cultura Patti ha vinto il derby contro Capo d’Orlando 62-60 e vola verso i play off per la promozione in Serie B a due giornate dalla fine della stagione regolare del torneo di Serie C regionale. Partita combattuta, molto sofferta, specie nell’ultimo quarto. A fine gara lecita soddisfazione e gioia sfrenata per giocatori, dirigenti e pubblico pattese. Pronti via il coach Pippo Sidoti schiera un Patti con Giorgio Busco, Custis, Bolletta, Costantino e Saintilus. La Costa risponde con Danna, Di Loreto, Marinello, Ferraro e Fall. Il match è subito intenso qualche errore da entrambe le parti fanno intuire che sarà una partita molto intensa. Custis in questa fase riesce a fare la differenza insieme a Bolletta ed capitano Costantino. Ospiti perdono Danna per infortunio, Saintilus protagonista del piccolo mini break che consente al Patti di chiudere il primo quarto avanti (15-11). Gli ospiti provano a gestire al meglio le maggiori rotazioni a disposizione, in la difesa pattese regge con grande intensità e nel finale del secondo periodo si chiude (36-28). Le minori rotazioni dello Sport È Cultura (Alessandro Sidoti fuori per febbre) condizionano i cambi e le scelte di coach Sidoti e, pochi minuti dopo l’inizio della terza frazione di gioco, Custis esce dalla partita per raggiunto limite di fali (4° e 5 ° fallo) , proprio come all’andata. È proprio qui che il  Patti dimostra di essere un grande gruppo lavorando in difesa, riesce a colmare il gap lasciato dall’uscita forzata del miglior realizzatore del campionato (28,6 punti di media). Con alcune buone giocate offensive nel finale di quarto, la Costa riesce a limare il -12 subito e si porta a 8 punti dai padroni di casa quando la sirena suona la fine del terzo quarto (48-40). Negli ultimi 10 minuti Patti sembra in pieno controllo, arrivando pure a raggiungere i 14 punti di vantaggio con una tripla di Saintilus e un canestro da due di Bolletta. Determinante il minutaggio del giovane Ettaro piuttosto efficace in questa fase della partita. La Costa non ci sta e con maggiore lucidità riesce a macinare gioco, recuperando palloni e punti, ristabilendo la parità a 30 secondi dalla fine con due tiri liberi di Fall (60-60). Nel finale, a 5 secondi dalla fine della gara, Giorgio Busco riesce a guadagnarsi due liberi e con con una freddezza da veterano li realizza portando a +2 la propria squadra. Nell’ultima azione Condello disegna una rimessa per Marinello il cui tiro dalla distanza finisce sul ferro e tramontano i sogni play off. Finisce 62-60 una partita non bellissima ma tremendamente coinvolgente a livello emotivo, soprattutto per la posta in palio. Prossimo turno, domenica 10 aprile ore 19, Gravina - Patti.

Tabellini: 62-60 ( 15-11 / 21-17 / 12-12 / 14-20)

Sport È Cultura Patti: Costantino 10, Bolletta 15, Busco M. 3, Santilus 15. Custis 15, Busco G. 4, Ettaro, Lumia, Marabello n.e., Mazzullo n.e., Sidoti Ale n.e.  All. Pippo Sidoti

Costa D’Orlando: Marinello 9, Danna, Di Loreto 9, Carpinteri 5, Leonzio 3, Ferraro 4, Sgrò 9, Fall 15, Antinori 6.  All. Giuseppe Condello




 171 visitatori online
Articoli più visti