Montalbano Elicona: il Castello, i borghi, il turismo
Stampa
Scritto da Pippo Moroso   
Venerdì 21 Luglio 2017 09:35
Visite articolo: 1223 volte

Domani, sabato 22 luglio, il Castello Svevo –Aragonese in fase di ricostruzione delle sue torri, i cui lavori sono stati avviati la settimana scorsa dalla Impresa Musumeci Costruzioni Generali spa di Letojanni,ospiterà un nuovo evento d’elite che,in questa occasione coinvolgerà i Borghi più Belli d’Italia della Sicilia ed il suo presidente nazionale Fiorello Primi, il presidente nazionale delle Pro Loco d’Italia,Antonio La Spina,il consulente dell’assessorato regionale al turismo ,Filippo Grasso,mentre gli onori di casa saranno fatti dal primo cittadino di Montalbano Elicona ,Filippo Taranto, e da Salvatore Bartolotta,coordinatore regionale dei Borghi .Il confronto,moderato da Giuseppe Simone ,alla presenza del Presidente dell’Assemblea regionale siciliana,Giovanni Ardizzone ,sarà fatto assieme ai numerosi sindaci sugli interventi e l’evoluzione del sistema di governante turistica siciliana,che passa anche attraverso l’approvazione della legge sulla Montagna. Montalbano ,Borgo dei Borghi 2015 guarda con attenzione all’approvazione di questa legge che mira a favorire l’acquisto e la ristrutturazione di immobili da destinare a prima abitazione per coloro i quali decideranno di trasferire la propria residenza e dimora attuale in un comune montano ed agli interventi a sostegno delle attività agricole e zootecniche. Il comune di Filippo Taranto, da quanto ha vinto la lotta con comuni più blasonati per conquistare lo scettro di Borgo più Bello d’Italia,ha cambiato radicalmente volto. In poco più di due anni il paese ha avuto una inversione di tendenza economica che da agro-pastorale si è trasformata a prevalenza turistica. Numerose abitazioni ,sono state ristrutturate ,rigidamente con le “misure”previste dal Borgo ,ed il territorio comunale ha avuta una improvvisa impennata di turisti che oltre a quadruplicarsi rispetto al 2014 ,diversi hanno deciso di acquistare e ristrutturare una abitazione all’interno del Borgo. E’ indubbio che Filippo Taranto ha impresso una svolta epocale al suo paese ,e proprio in virtù di quanto era riuscito a fare in questi ultimi anni,i suoi concittadini lo hanno riconfermato con un grande plebiscito di consensi che ha surclassato di fatto il suo avversario. Sabato mattina si aspetta un grande e partecipato di battito ed inoltre l’occasione sarà propizia per far presentare all’ing.Massimo Mobilia il progetto della “messa in sicurezza e restauro del fortilizio ed aree di pertinenza del Castello Federiciano”i cui lavori che saranno ultimati entro il 2 settembre 2018 sono stati avviati dall’impresa Musumeci Costruzioni Generali spa.Opera questa fortemente voluta dal primo cittadino Filippo Taranto ,che ha saputo coniugare tutte le sue forze per consegnare al mondo intero un’opera straordinaria che sarà il fiore all’occhiello non solo di tutta la comunità montalbanese,che incredula di quanto sta accadendo sotto i propri occhi, ogni giorno si reca nello spazio antistante il castello a seguire quanto l’impresa Musumeci sta cominciando a realizzare.

 




 165 visitatori online

   

Articoli più visti