Montalbano Elicona sbaraglia le concorrenti per la "Cittadina turistica più bella d’Italia” con 1646 voti
Stampa
Scritto da Pippo Moroso   
Domenica 08 Ottobre 2017 20:22
Visite articolo: 2883 volte

La competizione che dovrà assegnare lo scettro di “Cittadina turistica più bella d’Italia” fra le sessantaquattro cittadine turistiche vedi ai nastri di partenza anche ridenti centri turistici come, Cefalù, Modica, Caltagirone, Marzamemi, Taormina, Acireale e Montalbano Elicona ed ha visto la sua prima votazione on line sul social network”Facebook”, lo scorso venerdi. A passare ai sedicesimi di finale sono, per regolamento, le prime due più votate; le cittadine turistiche sono divise in undici gironi. In questa prima gara, durata dodici ore, a fare incetta di voti è stato Montalbano Elicona che ha riportato 1646 consensi; al secondo posto si è classificato Acireale con 392 preferenze,eliminate in questo Girone I, sono state Amalfi con 367 voti e Gallipoli con 119. Ben 139 partecipanti alla votazione on line hanno sbagliato a votare e,questi voti nulli probabilmente avrebbero potuto modificare l’esito della seconda classificata. Il divario fra Montalbano Elicona, che per preferenze ricevute è il primo in assoluto di tutti i Gironi e gli altri partecipanti alla competizione è molto elevato. Per preferenze, dietro il paese del primo cittadino Filippo Taranto, guarda caso c’è Cefalù che proprio nel 2015 fu “mortificato” nell’aggiudicazione del titolo Borgo più Bello d’Italia,proprio dell’allora quasi sconosciuta Montalbano Elicona.La cittadina palermitana era stata inserita nel Girone B ed ha riportato 973 voti contro i 178 di Mantova.Le altre siciliane che hanno superato il turno sono Modica con 233 preferenze classificasi seconda dietro Sestri Levante (609 voti). Nel Giorne D, Caltagirone con 398 click ha superato Marzamemi che ha ottenuto 212 consensi. Nel Girone G, Taormina (572) ha surclassato Volterra (147). Nel Girone M infine Noto con 323 preferenze si è classificata prima, davanti a Madonna di Campiglio che ha ricevuto 140 voti. ”Sono lusingato per continuare a portare avanti il nome del mio comune e quello della Sicilia, afferma il sindaco Filippo Taranto. Da aprile 2015 quando abbiamo vinto la dura gara on line per il riconoscimento di Borgo più Bello d’Italia, il mio territorio comunale, viene visitato con assiduità da migliaia di turisti, che oltre a visitare il Castello Federiciano, il suo borgo e le bellezze artistiche e religiose che il territorio possiede, prendono di mira la “Stonange” siciliana che sta portando a Montalbano Elicona turisti provenienti da tutto il mondo.




 218 visitatori online
Articoli più visti