Patti: la«giungla» in pieno centro...; guarda le FOTO
Stampa
Scritto da Nicola Arrigo   
Mercoledì 22 Novembre 2017 10:30
Visite articolo: 1030 volte

Inciviltà, incuria, abbandono, disinteresse e…chi più ne ha più ne metta. Sono i termini giusti per definire la situazione di degrado in cui versa un’area, in pieno centro cittadino, compresa tra le vie Gorizia e Cattaneo, adiacente anche il terreno della Forestale, dove le erbacce e i rovi la fanno da padrone e diventano habitat naturale di insetti di ogni tipo e, soprattutto, ratti. Questi ultimi, di tanto in tanto, si fanno una “passeggiatina” nei cortili e negli spazi di alcuni condomini di via Gorizia, prima di tornare, soddisfatti, nella loro abituale “residenza”. Raramente si è provveduto a tagliare le erbacce, e quando ciò è stato fatto non si è provveduto a raccoglierle; nel frattempo, le altre sono cresciute ancor più rigogliose. E dire che si potrebbero ricavare, pulendo e sistemando a dovere l’area in questione (non trascurabile nemmeno il rischio incendi), parecchi posteggi, in un’area su cui insistono l’ex Inam, esercizi commerciali, uffici vari. Un’area che potrebbe tornare disponibile pure per gli insegnanti della vicina scuola media “Bellini” che, di fatto, devono quotidianamente fare i salti mortali per reperire un posteggio, visto che davanti all’istituto ormai ci sono solo strisce gialle per gli scuolabus del comune che qui hanno un vero e proprio “capolinea”. Attualmente fino ad un certo punto si può parcheggiare ma oltre non si può andare perché è impossibile “inoltrarsi nel bosco” dalla fitta vegetazione. Da qui la richiesta di parecchi cittadini – specie, ovviamente, dei residenti – affinchè l’amministrazione comunale provveda prima possibile ad un intervento di bonifica dell’area, ma non, more solito, parziale e raffazzonato, bensì risolutivo.




 241 visitatori online
Articoli più visti