Patti: da un mese, in via Mazzini, il segnale "piantato" sull'asfalto
Stampa
Scritto da Nicola Arrigo   
Domenica 27 Maggio 2018 08:34
Visite articolo: 332 volte

Non sappiamo se sia stata una trovata per partecipare a qualche esilarante concorso, o se si tratti dell’ennesimo, mal riuscito, tentativo di “nascondere” la buca apertasi sull’asfalto, o se sia stato sistemato a proposito, non sappiamo cos’altro abbia portato a tale decisione, ma sicuramente pone tanti “perché” il segnale di direzione obbligatoria posto proprio a centro carreggiata, in via Mazzini, all’altezza dell’ospedale “Barone Romeo”, in prossimità dell’incrocio con via Cattaneo. Da circa un mese il segnale, “attaccato” a due pezzi di legno, è stato “piantato” sull’asfalto. Probabilmente la buca (almeno vogliamo sperare sia così) è stata fatta apposta e sicuramente il segnale sarà stato apposto per evitare che chi “scende” dalla parte alta della via Mazzini o da via Lionti non invada la corsia opposta, riservata a chi svolta dalla via Cattaneo. Però proprio tale sistemazione è alquanto singolare: un segnale stradale “piantato” sull’asfalto, in attesa che, magari, qualcuno, scendendo a velocità, lo prenda in pieno. In ogni caso, complimenti per la “trovata”: alla faccia di chi dice che al Palazzo non hanno inventiva!




 186 visitatori online
Articoli più visti