Un amico de «In Cammino» diventa Vescovo: è mons. Cesare Di Pietro, nuovo Ausiliare di Messina
Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Lunedì 28 Maggio 2018 12:23
Visite articolo: 1139 volte

Papa Francesco ha nominato oggi Mons. Cesare Di Pietro nuovo Vescovo ausiliare di Messina, assegnandogli la sede titolare di Nicopoli all’Jantra. Questo particolare Titolo Vescovile non veniva assegnato dal 1617 ed in passato era stato ricoperto dal celebre San Francesco di Sales, poi Arcivescovo di Ginevra e Patrono dei Giornalisti.

Mons. Cesare Di Pietro è nato a Messina  il 12 marzo 1964. Dopo gli studi classici si è laureato in Giurisprudenza all’Università di Messina. Per sei anni è stato Presidente diocesano della gioventù maschile di Azione Cattolica. Dal 1991, anno del suo ingresso nel Seminario Arcivescovile, ha frequentato l’Istituto Teologico San Tommaso conseguendovi il Baccalaureato. È stato ordinato presbitero il 25 ottobre 1997, incardinandosi nell’arcidiocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela. Ha conseguito il Dottorato in Storia della Chiesa presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma ed ha frequentato il corso biennale di Paleografia, Archivistica e Diplomatica in Vaticano. Nel 2017 ha ottenuto la Licenza in Diritto Canonico alla Pontificia Università Lateranense. È stato Segretario particolare dell’Arcivescovo S.E. Mons Giovanni Marra (1999-2005), Addetto di Segreteria presso la Congregazione per i Vescovi e nel contempo Collaboratore pastorale nella parrocchia San Pio V di Roma (2005-2010), Rettore del Seminario Arcivescovile San Pio X di Messina (2010-2018). Inoltre, dal 2014 al 2017 è stato Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “S. Maria della Lettera” di Messina. Dal 15 agosto 2017 è Vicario Generale dell’arcidiocesi. È anche Membro della Commissione diocesana per gli Ordini e i Ministeri. Dal 2009 è Cappellano di Sua Santità. Dopo che l'Arcivescovo mons. Accolla ha reso nota la nomina, don Cesare (per me rimane sempre don Cesare per la nostra bella amicizia ultraventennale), visibilmente emozionato, ha sentito il bisogno di rendere grazie a Dio e alla Chiesa messinese. "Credo che questa scelta del Santo Padre sia un dono a questa Chiesa". Mons. Cesare ha ringraziato i familiari, presenti all'annuncio e si è commosso quando ha parlato del Seminario Arcivescovile San Pio X "che mi è rimasto nel cuore in modo speciale". 

Alle ore 12,45 ho chiamato don Cesare al cellulare e nel formaulargli i più sinceri auguri, gli spiegavo che mentre scrivevo questo articolo da inviare in rete, le lacrime di gioia solcavano il mio viso e mi impedivano di pubblicarlo velocemente.

Caro Don Cesare, amico fraterno, fedele lettore del nostro giornale, ti giungano gli auguri più affettuosi e le sincere congratulazioni da parte mia e della redazione del nostro giornale. L’esperienza di sacerdote, di studi e di insegnamento, di Rettore del Seminario arcivescovile fino alla nomina a Vescovo ausiliare dell'Arcidiocesi di Messina ti hanno certamente preparato per questo impegnativo incarico. Il Vescovo, guida e pastore dei fedeli, è un decisivo sostegno anche alla comunità civile, un punto di riferimento nelle difficoltà e nelle fatiche che le comunità attraversano. Certamente con questo spirito opererai con estrema attenzione a tutte le sue espressioni, trasmettendole un senso di fraterno affetto. I messinesi gioiscono, ma gioisce anche l'intera provincia, noi compresi. La Vergine Santissima della Lettera, la "Veloce Ascoltatrice", accompagni i tuoi passi nel cammino verso l'Ordinazione Episcopale e nel ministero che auguro ricco e fecondo.

Invito tutti i lettori ad accompagnare con la preghiera don Cesare nel nuovo ministero, nella certezza che saprà offrire a tutti il suo prezioso contributo umano, spirituale e culturale.

Mons. Cesare Di Pietro riceverà l'Ordinazione Episcopale nel Duomo di Messina lunedì 2 Luglio 2018.

 

Clicca qui per il video dell'annuncio di nomina, a cura dell'Ufficio Comunicazioni Sociali dell'Arcidiocesi di Messina

I Sacerdoti messinesi diventati Vescovi negli ultimi quarant'anni:

1) Mons. Vittorio Mondello (Arcivescovo emerito di Reggio Calabria), nominato il 10 dicembre 1977 Vescovo Ausiliare di Messina;

2) Mons. Domenico Amoroso (già vescovo di Trapani, deceduto il 18 agosto 1987), nominato il 2 Settembre 1981 Vescovo Ausiliare di Messina;

3) Mons. Francesco Sgalambro (già vescovo di Cefalù, deceduto l'11 agosto 2016), nominato il 22 Febbraio 1986 Vescovo Ausiliare di Messina;

4) Cardinale Francesco Montenegro, al presente Arcivescovo metropolita di Agrigento, nominato il 18 Marzo 2000 Vescovo Ausiliare di Messina;

5) Mons. Rocco Santo Gangemi, Nunzio Apostolico in El Salvador, nominato Vescovo il 27 Gennaio 2012.




 203 visitatori online
Articoli più visti