Ucria: domenica 14 un parco giochi sarà intitolato a Madre Nazarena Majone
Stampa
Scritto da Nicola Arrigo   
Sabato 13 Ottobre 2018 19:33
Visite articolo: 276 volte

Domenica 14 Ottobre, alle 11, nell’ambito dell’iniziativa “Un angolo d’amore nel cuore di Ucria”, ore sarà intitolato, nel centro nebroideo, a Madre Nazarena Majone, “Mamma degli orfani e dei poveri”, il nuovo parco giochi sito in Via Caffuti Alta (accanto ufficio informaparco). Alle 11, nella Chiesa Madre, sarà celebrata la messa, cui seguirà la benedizione e l’inaugurazione del parco. Sarà anche posta una pianta di ulivo, con la benedizione di un angolo del parco che sarà dedicato a Ranieri Nicolai, giovane ucriese scomparso, a soli 24 anni, nel 1998 e mai dimenticato. Per l’occasione, sarà presente Suor Rosa Graziano, postulatrice della Causa di beatificazione della Venerabile Madre Nazarena Majone, che traccerà la splendida figura di Madre Nazarena, che proprio il 14 Ottobre 1889, insieme alla sua amica Carmela D’Amore, raggiunse Messina dove l’attendeva Padre Annibale Maria Di Francia, che aveva dato inizio all’Istituto delle Figlie del Divino Zelo nel quartiere Avignone. Madre Nazarena era una donna molto semplice e umile, un esempio e un modello di donna e di mamma che ha amato e donato la vita per gli orfani e i poveri, che giorno dopo giorno, ha custodito e aiutato a vivere nella gioia e nella serenità. Una figura luminosa, di grande caratura umana. La proposta di intitolare nel Comune di Ucria un parco giochi alla splendida figura di Madre Nazarena Majone, è stata presentata alcuni mesi fa dal poeta e scrittore Rosario La Greca di Brolo; la realizzazione è stata resa possibile grazie alla disponibilità e alla sensibilità del sindaco di Ucria Enzo Crisà e della giunta comunale, in particolare dagli assessori Gabriella Gurgone e Alice Casella. “Questo è un esempio concreto – sottolinea La Greca - di democrazia partecipata, dove il cittadino propone e l’amministrazione comunale concretizza la proposta”.

 

 

 




 227 visitatori online
Articoli più visti