Patti: sospesi fino al 5 novembre lavori nei cimiteri per manutenzione e pulizia straordinaria
Stampa
Scritto da Nicola Arrigo   
Martedì 16 Ottobre 2018 09:24
Visite articolo: 290 volte

Con l’approssimarsi della ricorrenza della Commemorazione dei defunti, il funzionario responsabile del 2° Settore Area “Infrastrutture e Manutenzioni”, ingegnere Carmelo Paratore, ha ritenuto necessario e opportuno sospendere qualsiasi attività all’interno dei cimiteri de centro e delle frazioni Scala e Sorrentini per consentire l’esecuzione di lavori di manutenzione e di pulizia straordinaria nei predetti cimiteri. Inoltre, ravvisata l’urgenza di eseguire, nel modo migliore e senza alcun intralcio, gli interventi, il funzionario ha ritenuto indispensabile sospendere tutti i lavori che, in questo periodo, vengono effettuati dai privati all’interno dei luoghi sacri, nonché vietare i depositi di materiali di qualsiasi genere, comprese le attrezzature e le macchine. In considerazione di ciò ha firmato un’ordinanza con la quale, nel periodo che va dal 15 ottobre al 5 novembre, è vietato eseguire lavori di qualsiasi genere per conto di privati nel cimitero del centro e in quelli delle frazioni Sorrentini e Scala, con esclusione dei seppellimenti e dei lavori di manutenzione per conto del comune. Le imprese esecutrici di lavori per conto del comune, tuttavia, hanno l’obbligo di sgomberare e lasciare libero il cimitero da materiali e attrezzature nel periodo compreso tra il 20 ottobre e il 5 novembre. L’ordinanza, inoltre, fa obbligo alle imprese e ai titolari di concessione edilizia per la costruzione di edicole funerarie di sgomberare e lasciare libero il cimitero da materiali e attrezzature a partire dal 21 ottobre. Infine, a norma del Regolamento comunale di Polizia Mortuaria, i custodi dei suddetti cimiteri sono tenuti a segnalare tempestivamente all’ufficio competente eventuali trasgressioni le quali saranno punite a norma dell’articolo 43 del citato Regolamento. L’ordinanza, oltre che ai custodi dei tre cimiteri, è stata trasmessa anche agli agenti della Forza pubblica e al Comando dei Vigili urbani per gli adempimenti di competenza.




 166 visitatori online
Articoli più visti