Patti: continua la copiosa perdita di acqua, nonostante nove interventi in 6 mesi e le proteste dei cittadini
Stampa
Scritto da Nicola Arrigo   
Giovedì 15 Novembre 2018 13:10
Visite articolo: 324 volte

Da oltre sei mesi, nel tratto di acquedotto sottostante la via Pertini, che congiunge la contrada San Giovanni con Case Nuove Russo, si registra una copiosa perdita di acqua, a causa della rottura della conduttura. Finora – e non è una novità, purtroppo, - gli interventi del comune sono risultati inefficaci; anzi, la situazione è addirittura peggiorata e l’acqua continua ad uscire incessantemente, costituendo un pericolo per la sede stradale. Ovviamente, non sono pochi i disagi e i danni ai terreni e alle case della zona, interessati dal deflusso delle acque, con pericolosissimi allagamenti ai pozzetti dell’Enel e della pubblica illuminazione. Proprio per questo una settantina di cittadini hanno presentato al comune una raccolta di firme, regolarmente protocollata, chiedendo un intervento urgente, con cui procedere alla sostituzione della condotta idrica, ormai vecchia e mal funzionante. Evidentemente, però, la nota è finita nei meandri dei “cassetti” perché finora non ha sortito alcun effetto. Nel recente passato, sulla questione erano intervenuti, con una interrogazione al sindaco, i consiglieri comunali Giacomo Prinzi e Giovanni Di Santo, particolarmente attenti, da sempre, a simili problematiche, suggerendo di realizzare un by pass, in considerazione del fatto che i nove interventi effettuati – dicasi nove – non hanno per nulla risolto il problema.”Non abbiamo ottenuto – sottolineano i due consiglieri – alcuna risposta”.




 122 visitatori online
Articoli più visti