Patti: arrestato un 42enne di Brolo indiziato per l'incendio del ristorante "La Pineta"
Stampa
Scritto da Comunicato Stampa   
Venerdì 30 Novembre 2018 09:30
Visite articolo: 175 volte

All’alba di oggi, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. di Patti, Dott. Eugenio Aliquò, su richiesta del sostituto procuratore, Dott. Alessandro Lia, della Procura della Repubblica di Patti, guidata dal Procuratore Capo Dott. Angelo Cavallo, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Patti hanno arrestato A.V., 42enne di Brolo, ritenuto responsabile dei reati di incendio aggravato, atti persecutori e violenza privata, poiché gravemente indiziato di essere l’autore dell’incendio che causò la distruzione del ristorante “La Pineta” (nella foto), avvenuta a Piraino il 22 maggio scorso, nonché di una serie di condotte persecutorie nei confronti dei titolari del citato esercizio di ristorazione.

I particolari dell’operazione saranno illustrati in una conferenza stampa, che verrà tenuta, alle ore 11.00 odierne, presso il Comando Compagnia Carabinieri di Patti dal Comandante del reparto, Capitano Marcello Pezzi.

 

 


 




 119 visitatori online
Articoli più visti