Patti: il 4 gennaio l'intitolazione di una strada al professor Michele Mancuso
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Martedì 18 Dicembre 2018 10:43
Visite articolo: 1037 volte

A dieci anni dalla scomparsa dell’indimenticato prof. Michele Angelo Mancuso, avvenuta il 2 dicembre 2008, il nostro giornale - che lo ebbe fra le «penne speciali» e che lui tanto amò e sostenne - lo ricorda ai lettori ed a quanti l'hanno conosciuto e ne hanno apprezzato l'ingegno, l'umanità e la brillantezza di uomo arguto, colto e fine narratore votato a trasmettere i valori della bellezza, della cultura e delle tradizioni del nostro territorio. Nel numero di dicembre, in edicola da sabato 15, «In Cammino» ricorda il prof. Mancuso con una pagina commemorativa che, qui di seguito, riproduciamo. Intanto la mattina di venerdì 4 gennaio 2019 sarà intitolata al prof. Mancuso la nuova strada che dalla via Aldo Moro conduce fino alla via Fontanella Alta. Nel Gennaio 2017, durante un incontro svoltosi al Caffè Galante per ricordare la figura del prof. Michele Mancuso, i convenuti chiesero che il Comitato Pro Caffè Galante inoltrasse all’Amministrazione Comunale formale richiesta affinché gli fosse dedicata una delle vie della nostra città. La richiesta venne formalizzata dal comitato nel Marzo di quest’anno e la notizia comunicata nei giorni immediatamente successivi in occasione dell’evento “Un Mandorlo sempre fiorito”, dedicato al nostro compianto. Trascorsi ormai i dieci anni dalla scomparsa, sono maturati i tempi perché alla richiesta possa essere ora dato seguito e così la Giunta Municipale ha voluto tributare il giusto riconoscimento intitolando una strada di Patti a questo "indimenticato scrittore e uomo di cultura, Pattese insigne, uomo arguto e brillante, colto e fine narratore, straordinario cultore delle bellezze, della cultura e delle tradizioni del nostro territorio".

 




 224 visitatori online
Articoli più visti
IN EDICOLA

   INTERVISTA ESCLUSIVA

A MONS. GUGLIELMO GIOMBANCO

Vescovo di Patti

CLICCA SULLA FOTO