Patti: apertura immediata della piazza Sturzo, collocazione arredo urbano nella piazza Niosi e vie adiacenti, come da progetto; presentata una mozione dai consiglieri dell'opposizione
Stampa
Scritto da Comunicato Stampa   
Lunedì 29 Aprile 2019 17:05
Visite articolo: 806 volte

“Dare un servizio alla collettività, rappresentata nel caso di specie da commercianti e dai residenti, è un obiettivo che ci dobbiamo prefissare, l’utilizzo anche in parte della piazza potrebbe soddisfare le legittime esigenze a 360°.” Lo scrivono i consiglieri dell'opposizione Filippo Tripoli, Natalia Cimino, Federico Impalà e Maria Gregorio Nardo in una mozione presentata oggi. Così proseguono:

Premesso che la piazza Sturzo, meglio conosciuta come piazzetta della Madonnina è da diverso tempo interdetta al traffico veicolare,

che la stessa, sarebbe dovuta essere destinata a luogo ludico ricreativo a seguito di installazione di un apposito parco giochi come più volte ribadito dal consiglio comunale e da diversi residenti, tutto ciò successivamente al completamento dei lavori di restailing di piazza Niosi e vie adiacenti,

che ad oggi, a distanza di diversi mesi dal completamento dei lavori di cui sopra, nulla è stato fatto circa l’installazione di detto parco giochi,

che a seguito di legittime segnalazioni da parte di residenti e commercianti in loco, la piazzetta in questione sarebbe meglio utilizzarla per quello che vogliamo definire la sua naturale destinazione, ossia parcheggio a libera fruizione di residenti e clienti,

Considerato che stante al palese abbandono del progetto, di questa amministrazione di voler utilizzare detta area come spazio da adibire ad area di giochi e di svago,

che la presenza di numerose attività commerciali, nelle aree viciniorie impone il dovere dell’amministrazione di dare servizi alla collettività, in termini anche di parcheggi,

Si impegna la S. V. a: rimuovere i paletti atti ad interdire il pubblico utilizzo della piazzetta Sturzo, e destinarla anche in parte ad area libera al parcheggio,

provvedere alla immediata istallazione di idonee panchine per i residenti,

provvedere inoltre alla messa in posa di un idoneo arredo urbano nella Piazza Niosi e nelle vie adiacenti, come:panchine, vasi, fioriere, come più volte sollecitato dalle consulte, dai cittadini residenti, dai commercianti e non ultimo dal consiglio comunale.

I consiglieri comunali Tripoli, Cimino, Impalà, Gregorio Nardo




 326 visitatori online
Articoli più visti