Una poesia di Rosario La Greca dedicata ad Aldo Moro a 41 anni dal vile assassinio
Stampa
Scritto da Redazione   
Giovedì 09 Maggio 2019 09:54
Visite articolo: 492 volte

Il 9 Maggio 1978 è una giornata che genera una certa emozione a chi ha toccato per mano gli eventi di quell’anno. Infatti, tra il 16 Marzo e il 9 Maggio 1978, si consumarono i 55 giorni più importanti nella lotta del terrorismo nel nostro paese, che culminarono con l’uccisione di Aldo Moro. Aldo Moro, un vero statista che incarnò il senso e il valore della democrazia, della giustizia e della libertà, ideali in cui credeva fermamente, al punto da introdurre l’obbligo dell’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole. Per l’occasione del 41° Anniversario della sua morte, che ricade oggi, 9 Maggio 2019, il Poeta Rosario La Greca di Brolo, per rendere omaggio alla sua memoria, ha composto una lirica dedicata proprio allo statista, che di seguito pubblichiamo:

UNA LUCE ACCESA NEL MONDO (Lirica dedicata ad Aldo Moro)

Sei una luce accesa nel mondo,
un orizzonte limpido e fecondo,
una fonte preziosa di grandi ispirazioni
ancora oggi, per le future generazioni,
un mirabile esempio di statista capace
di esaltare i valori di libertà e pace.
Sognavi con ardente desiderio di costruire
nuove convergenze parallele, di offrire
al mondo una ventata di cambiamento…
una voce nuova sospinta dal vento,
una luce che non conosce tramonto,
un futuro di speranza e prosperità.
Un impegno intessuto di tanta umanità,
teso ad aprire spazi vitali nella società,
per elevare condivisione, bene e dignità.
Un’esistenza connotata da infinita sensibilità
e dalla fede nel Cristo Gesù,
permeata dalla Sua luce e da rare virtù,
dal percorso di aspri sentieri,
con la forza del cuore e liberi pensieri.




 215 visitatori online
Articoli più visti