Distretto del cibo “Tindari - Nebrodi”: avviato l’iter per il riconoscimento
Stampa
Scritto da Gabriele Villa   
Martedì 11 Giugno 2019 09:18
Visite articolo: 574 volte

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana il bando con cui sono stabilite le modalità per la presentazione delle istanze ed i criteri di riconoscimento dei distretti del cibo.

Si tratta di uno strumento nuovo ed aggregativo volto a promuovere lo sviluppo territoriale, la coesione e l’inclusione sociale, favorire l’integrazione di attività caratterizzate da prossimità territoriale, garantire la sicurezza alimentare, diminuire l’impatto ambientale delle produzioni, ridurre lo spreco alimentare e salvaguardare il territorio e il paesaggio rurale.

Il biodistretto dei Nebrodi ed Consorzio Intercomunale Pubblici servizi “Tindari- Nebrodi” hanno promosso l’iniziativa per il relativo riconoscimento che consentirà, se ottenuto, di accedere, attraverso bandi nazionali, al finanziamento, con fondi statali, di progetti di valorizzazione dei territori.

“Occorre operare – ha detto il presidente Enzo Princiotta – nella consapevolezza che il territorio di riferimento possiede delle eccellenze che bisogna sviluppare e promuovere per le loro peculiarità e per la vivacità delle iniziative frutto dell’impegno degli operatori e della loro cultura dell’innovazione nella tradizione che costituiscono un armonioso “Unicum” che ha bisogno di riconoscibilità e visibilità. Il riconoscimento del distretto del cibo “Tindari-Nebrodi” certamente una tappa importante che rivestirà un ruolo strategico per la promozione dello sviluppo territoriale e per la salvaguardia del paesaggio rurale e dell’ambiente e quindi per favorire la valorizzazione delle produzioni enogastronomiche di qualità. Attori principali – ha aggiunto – dovranno essere gli operatori del settore che sono certo non vorranno mancare e non mancheranno di svolgere la loro insostituibile funzione”.

Al fine di creare le condizioni per avviare la procedura di riconoscimento, mercoledì 12 giugno, alle ore 18, presso la sala Convegni del Palazzo del Consorzio a Patti si svolgerà un incontro operativo fra i Sindaci e gli operatori del settore. Alla tavola rotonda saranno presenti il Presidente del Consorzio Enzo Princiotta, il Presidente del biodistretto Francesco Calanna , il prof. Giacomo Duco dell’Università di Messina ed il prof. Filippo Grasso dell’Università di Messina.

Le modalità per il riconoscimento del distretto del cibo saranno illustrate dalla dott.ssa Giusi Maniaci, direttore del biodistretto.




 218 visitatori online
Articoli più visti