Patti: Istituto “Borghese-Faranda”, “I sogni si realizzano attraverso impegno e determinazione”
Stampa
Scritto da Comunicato Stampa   
Mercoledì 31 Luglio 2019 19:24
Visite articolo: 617 volte

Chi si impegna ed è disposto al sacrificio per raggiungere un traguardo scolastico è giusto che vada premiato e di conseguenza un risultato brillante è la degna ricompensa. Nell’attuale società del tutto e subito, di chi vuole arrivare in cima alla vetta senza alcuno sforzo, gli esiti degli studenti e delle studentesse del “Borghese-Faranda” di Patti riempiono di orgoglio prima di tutto loro stessi, le famiglie, la Dirigente, i docenti e la società, confermando inoltre, che la strada dell’attenzione alla qualità degli apprendimenti, al miglioramento e all’innovazione continua della didattica e alla valorizzazione delle specificità degli allievi rappresenta la sfida quotidiana da perseguire. Il quadro dei risultati degli esami si mostra lusinghiero per l’Istituto che è da considerarsi una scuola di qualità che mette al centro lo studio, le peculiarità di ogni singolo studente rafforzandole e potenziandole, infatti la votazione conseguita dagli allievi è stata lodevole, se alle due studentesse Giorgia Melita (V A CBS) e Cristina Truglio (V A SIA) che hanno conseguito 110 e lode si aggiungono gli allievi e le allieve Accordino Giovanni (V B RIM), Antonazzo Lorenzo (V A CBS), Ballato Maria Chiara (V A CBS), Benizi Mattia VACBS), Ceraolo Rocco (V B CAT), Di Santo Andrea (V B CAT), Giovenco Giuseppe (V A EE), Graziano Irene (V A RIM), Molica Martina (V A PNT), Natoli Chiara (V A CBS), Pizzuto Simone (V A EE), Sanguigno Valeria (V A RIM) e Segreto Andrea (V A CBS), i quali hanno ottenuto un punteggio finale pari a 100/100, senza escludere un numero cospicuo di studenti e studentesse che hanno ottenuto un risultato compreso tra gli 80 e i 90 sicuramente degno di nota. Risultati che sono stati raggiunti grazie a quel sapere che forma le “teste ben fatte”, cosi come scrive il filosofo Edgar Morin, dei nostri giovani che ha avuto come obiettivo quello di prepararli alla crescente complessità della vita e di incentivarli a vincere ogni sfida per costruire con passione e curiosità il loro futuro. “Per aspera ad astra”.

 




 228 visitatori online
Articoli più visti