Patti: mercoledì 23 Ottobre incontro culturale promosso dal Centro Studi Cenforum
PDF Stampa
Scritto da Comunicato Stampa   
Martedì 22 Ottobre 2019 09:50
Visite articolo: 527 volte

Mercoledì 23 ottobre, alle ore 17, presso la sala dei Convegni di piazza Mario Sciacca, si terrà un incontro culturale promosso dal Centro Studi Cenforum, diretto dalla professoressa Angela Giordano; linvito è rivolto a tutti, iniziando dalle autorità locali, dirigenti scolastici, insegnanti e quanti sono interessati alla formazione dei giovani a segnalazione di un evento per il quale è necessaria la estesa partecipazione. Parteciperanno esponenti delle forze di Polizia di Stato e Carabinieri a segnalazione di un servizio che necessita di democratica informazione per il raggiungimento del confronto nelle sedi più appropriate di Roma e del contesto sociale più largo, non esclude nessuno. I motivi che inducono il Centro Studi Cenforum, ad invitare espressamente le forze armate è quello di scoraggiare ulteriori boicottaggi e permettere che l’arte e la scienza facciano il loro percorso in sintonia con i tempi e le esigenze umane. Il Centro studi dove è stata portata avanti, dalla titolare, maestra d’arte Angela Giordano una complessa ricerca sulle attinenze fra arte e psiche attraverso cui la studiosa è risalita alle cause di devianze e degrado, custodisce un patrimonio di esperienza umana incalcolabile e si prefigge lo scopo di smantellare tabù e pregiudizi su una disciplina che nelle scuole ha un ruolo marginale e nel sociale è ammantata di mistero. L’attività artistica della studiosa, che è stata affiancata da due psichiatri, serve a segnalare la fondatezza di metodi per la prevenzione elaborati dalla maestra d’arte che per oltre quaranta anni è stata attenta a valutare l’estensione dei buchi neri nel contesto sociale e di contro ha puntato sulla didattica innovativa per assicurare ai giovani la formazione della coscienza e favorire agli adulti la conoscenza. C’è una energia viva che ci domina e ci rende forti e imbattibili di fronte al male che ci sommerge, essendo camuffato da infinite maschere, l’arte mette in luce il Centro e ci rende vincenti.




 173 visitatori online
Articoli più visti