Marina di Patti: l’ufficio postale riapre il 26 marzo per un solo giorno
Stampa
Scritto da Gabriele Villa   
Martedì 24 Marzo 2020 11:02
Visite articolo: 576 volte

L’ufficio postale di Marina di Patti riaprirà per un giorno il 26 marzo. Chiuso momentaneamente per limitare l’afflusso di persone, i titolari di pensione, dalla lettera A alla lettera Z, potranno recarsi per il ritiro nella mattinata di giovedì.

Come reso noto dall’Inps nei giorni scorsi, il pagamento delle rate di pensione, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, relativo ai mesi di aprile, maggio e giugno 2020, sarà anticipato rispetto alle normali scadenze e verrà distribuito su più giorni.

La decisione di anticipare i termini di pagamento ha lo scopo di consentire a tutti i titolari delle prestazioni di recarsi presso gli uffici postali in piena sicurezza, nel rispetto delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19.

Poste Italiane informa che per i titolari di un conto bancoposta, libretto di risparmio, o postpay evolution le pensioni del mese di aprile saranno accreditate direttamente e sarà possibile prelevare i contanti dai Postamat. Per chi, invece, non può evitare di ritirare la pensione in contanti Poste Italiane ha deciso di riaprire per la giornata di giovedì 26 marzo gli sportelli della sede di Patti Marina per tutti gli utenti dalla lettera A alla lettera Z.

L’invito per gli utenti è di non effettuare assembramenti e di recarsi presso l’ufficio postale solo se strettamente necessario.




 95 visitatori online
Articoli più visti