Erosione costiera: in gara lavori per 80 km del litorale; coinvolti 14 Comuni da Patti a Tusa
Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Domenica 17 Maggio 2020 17:55
Visite articolo: 286 volte

«Onoriamo ancora una volta, con i fatti, l'impegno assunto nella programmazione degli interventi in difesa dei nostri litorali».
Così il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, in qualità di commissario di governo contro il dissesto idrogeologico nell'Isola, commenta l'ulteriore passo in avanti del "Contratto della Costa Tirreno 1". Sono state pubblicate, infatti, le tre gare per appaltare i "primi interventi di manutenzione e ripristino dei litorali e delle opere di protezione costiera" relativi a un lungo tratto tirrenico della provincia di Messina.

Le scadenze per la presentazione delle domande sono fissate per i primi giorni di luglio. A disposizione ci sono oltre 6 milioni e mezzo di euro. A essere interessati sono ben 14 Comuni: Acquedolci, Brolo, Capo d'Orlando, Caronia, Gioiosa Marea, Motta d'Affermo, Naso, Patti, Piraino, Reitano, Sant'Agata di Militello, Santo Stefano di Camastra, Torrenova e Tusa.

«Potersi dotare in tempi rapidissimi della progettazione per 80 chilometri di costa e mandare in gara i relativi lavori - aggiunge il governatore - è un dato di grande importanza, di cui sono orgoglioso. La Struttura anti dissesto, col direttore Maurizio Croce, continua a lavorare con impegno e da oltre due anni sono evidenti i risultati che conseguiamo nella tutela delle nostre coste, dopo decenni di degrado e di incuria».




 111 visitatori online
Articoli più visti