Patti: da domani saranno riattivati i parcheggi a pagamento su tutto il territorio cittadino
PDF Stampa
Scritto da Giuseppe Giarrizzo   
Martedì 30 Giugno 2020 10:16
Visite articolo: 396 volte

Tornano i parcheggi a pagamento. È quanto disposto dal comandante della polizia municipale, Maria Mazzone, su impulso dell’amministrazione comunale. A partire da mercoledì 1 luglio saranno nuovamente operative, dunque, le strisce blu nelle piazze Marconi e Sciacca, in corso Matteotti e lungo le vie Trieste, Garibaldi, Mazzini e Cattaneo. Rimane invariata la tariffa di 0,60 centesimi l’ora, pagabile attraverso l’acquisto dei “gratta e sosta” negli esercizi convenzionati o tramite l’applicazione per smartphone “EasyPark”.

La sosta a pagamento era stata sospesa temporaneamente in concomitanza con l’avvio della “fase 2” della pandemia, proprio a ridosso della riapertura delle attività commerciali dopo lockdown. La sospensione del ticket, proposta dal vicesindaco Alessia Bonanno, ha voluto rappresentare un piccolo ma significativo segnale di vicinanza a tutti i commercianti che il 18 maggio si apprestavano a rialzare le saracinesche delle loro attività dopo quasi due mesi di chiusura forzata. L’unica eccezione ha riguardato le aree di sosta dei piazzali Adelasia e Salvo d’Acquisto (entrambi utilizzati dall’utenza del tribunale di via Molino Croce) e i parcheggi di Locanda1 e Locanda2, nei pressi della frazione turistica di Tindari.

Anche nel caso dei parcheggi a pagamento, lo scoppio della pandemia ha inevitabilmente congelato alcune iniziative al vaglio dei vertici comunali, tra cui quella che prevedeva l’istituzione degli stalli blu su un tratto del lungomare di Patti Marina: "L’emergenza – afferma il vicesindaco – ha completamente alterato le priorità e il nuovo piano viabile introdotto nella frazione balneare ci ha costretto a scartare, per quest’anno, l’ipotesi di introdurre gli stalli a pagamento anche sul lungomare Zuccarello".




 195 visitatori online
Articoli più visti