Messina: la scomparsa dell'avvocato Franco Di Pietro, papà del Vescovo Cesare
PDF Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Martedì 29 Dicembre 2020 11:50
Visite articolo: 423 volte

Cinquanta giorni dopo la scomparsa della moglie Annamaria Ciraolo, ieri sera a Messina, è tornato alla Casa del Padre l'avvocato Franco Di Pietro, papà del Vescovo Cesare, Ausiliare di Messina e nostro affezionato lettore. L'avvocato Franco era nato a Fondachelli Fantina il 9 febbraio 1934; dopo la perdita della moglie Annamaria, avvenuta il 7 novembre scorso, provato dal dolore, dopo 57 anni di matrimonio, e dalla salute precaria, era stato ricoverato in ospedale. Si era ripreso in qualche modo ma, dopo qualche giorno, si era reso necessario il ricovero in una struttura sanitaria fino al peggiornamento delle condizioni che ne avevano consigliato un nuovo ricovero presso l'Unità coronarica dell'ospedale Piemonte. L'avvocato Di Pietro è stato un punto di riferimento per la sua famiglia, alla quale era profondamente legato; non posso dimenticare la gioia immensa che l'avvocato Franco aveva provato il 28 maggio 2018 nel Palazzo Arcivescovile di Messina quando era stata resa nota la nomina a Vescovo del figlio Cesare ma non posso dimenticare altresì l'immenso dolore che aveva provato il 7 maggio 2019 per la tragica morte, a 24 anni, della nipote Margherita Rosso. La Redazione del nostro giornale, in questo momento di particolare dolore, si stringe al dolore dei figli: il Vescovo Cesare, le figlie Carlotta, Maria, Margherita, i generi Saverio e Carlo, gli adorati nipoti Elena, Enrico, Alessia, Adriana e di tutta la Chiesa messinese e assicura il ricordo nella preghiera di suffragio per l'anima del caro avvocato Franco i cui funerali si svolgeranno giovedì 31 dicembre alle 10,30 nella Basilica Cattedrale di Messina, nel rispetto della normativa anti Covid 19 e tenendo conto del numero massimo di posti disponibili (200). (La foto in basso ritrae i coniugi Di Pietro con mons. Giovanni Accolla, Arcivescovo di Messina, il 28 maggio 2018 nel giorno della nomina a Vescovo di mons. Cesare Di Pietro)

 

 

 




 175 visitatori online
Articoli più visti