L’architetto Domenico Targia è il nuovo direttore del Parco Archeologico di Tindari
PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Mercoledì 03 Febbraio 2021 11:38
Visite articolo: 380 volte

Il nuovo direttore del Parco Archeologico di Tindari è l’architetto Domenico Targia (nella foto); il Parco Archeologico di Lilibeo-Marsala, invece, sarà diretto da Anna Maria Parrinello. L’archeologa Rossella Giglio è stata confermata direttrice del Parco Archeologico di Segesta. Le nuove nomine, di competenza dell’assessore regionale ai Beni Culturali, si sono rese necessarie perché i precedenti direttori, Salvatore Gueli ed Enrico Caruso, sono recentemente andati in pensione. Domenico Targia ha già diretto il Museo regionale di Palazzo D’Aumale a Terrasini; la Parrinello ha diretto il Museo di Baglio Anselmi e da anni lavorava già al Parco Lilibeo. “Con la nomina dei due nuovi direttori – dice l'assessore dei Beni culturali e dell'Identità siciliana, Alberto Samonà – ho voluto tempestivamente colmare il vuoto che si era determinato con il pensionamento dei precedenti direttori, mentre l'incarico di direttore del Parco di Segesta era scaduto ed è stato rinnovato. Ho improntato la mia scelta, privilegiando la capacità gestionale mostrata nel corso degli incarichi svolti e cercando di individuare nei nuovi vertici versatilità e competenza manageriale. Serve uno scatto nuovo, una nuova visione; la direzione di un Parco, infatti - precisa l'assessore Samonà - non si configura come semplice attività amministrativa, ma, in virtù dell'ampiezza delle attività da compiere e delle funzioni di tutela, valorizzazione e promozione di un patrimonio culturale complesso e ampio, richiede competenza e fantasia; un mix che deve privilegiare dirigenti che abbiano già dato prova di possedere particolari capacità organizzative”.

 




 155 visitatori online
Articoli più visti