Consegnati i lavori di messa in sicurezza delle Strade Provinciali ricadenti nel territorio dei Comuni di Patti e San Piero Patti
PDF Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Mercoledì 03 Marzo 2021 16:54
Visite articolo: 315 volte

Sono stati affidati alla ditta Marinelli Italiano S.A.S. di Torgiano (PG) Lavori di consolidamento del piano viabile e messa in sicurezza delle strade provinciali 109 di Piano Guastelli, 118/a, 119 di Moreri, 120 di Scarpiglia, 122 Pattese e 136 Raccujese, ricadenti nel territorio dei Comuni di Patti e S. Piero Patti.
L'importo netto contrattuale è di 632.670,23 euro di cui  599.379,97 euro per lavori al netto del ribasso d’asta del 34,00% e 33.290,26 euro per oneri della sicurezza, oltre IVA 22% .
Le arterie stradali oggetto degli interventi si presentano in discrete condizioni di mantenimento tali da garantire un discreto standard di transitabilità, con l’eccezione di alcuni tratti ove, a causa della insufficienza delle risorse finanziarie assegnate nel tempo per la manutenzione del patrimonio stradale, non era stato ancora possibile intervenire.
Gli interventi, inseriti tra le opere finanziate con il Patto per lo Sviluppo della Città Metropolitana di Messina, prevedono una serie di opere mirate per migliorare il livello di sicurezza nei punti più critici, nel pieno rispetto del contesto ecologico ed ambientale.
In particolare si provvederà al rifacimento della pavimentazione bituminosa, alla risagomatura e consolidamento del piano stradale esistente, all'apposizione di nuovi tratti di barriere metalliche laterali, al risanamento dei muri di sostegno, alla profilatura di un tratto della scarpata di monte, alla costruzione di spalletta in calcestruzzo armato finalizzata alla corretta regimentazione delle acque meteoriche di superficie ed all'elevazione dello standard di sicurezza, alla ristrutturazione parapetti esistenti.
Il Responsabile Unico del Procedimento è il geologo Biagio Privitera, il Direttore dei Lavori è l'ing. Antonino Sciutteri, i Direttori Operativi sono i geometri Roberto Coppola e Michele Quarto mentre l'ispettore di Cantiere è il geom. Ferdinando Pullella.




 166 visitatori online
Articoli più visti