Vaccini antiCovid-19 in cinquecento parrocchie delle diciotto diocesi siciliane
Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Venerdì 26 Marzo 2021 19:18
Visite articolo: 429 volte

Vaccini antiCovid-19 in cinquecento parrocchie delle diciotto diocesi siciliane. E’ il frutto dell’accordo tra la Conferenza episcopale siciliana, presieduta dall’arcivescovo di Catania, monsignor Salvatore Gristina e l’assessorato alla Salute della Regione Sicilia, guidato da Ruggero Razza.  Secondo il report del Governo ad oggi in Sicilia sono 705.327 le persone vaccinate su 778.525 dosi consegnate, pari al 90,6%.

“L’iniziativa l’ha presa l’assessorato regionale - spiega monsignor Antonino Raspanti, vescovo di Acireale e vice presidente della Conferenza Episcopale Italiana per il Sud Italia - Il nostro presidente, monsignor Gristina, arcivescovo di Catania, ha subito benevolmente accolto, perché capiamo che in questo clima di pesantezza, ormai di stanchezza in cui tutti versiamo, il vaccino sembra una delle vie di uscita più importanti. Per noi significa agevolare, essere alleati della popolazione, della scienza, dello Stato, per cercare in tutti i modi di alleviare la condizione che tutti noi stiamo attraversando. L’ho paragonato ad un abbraccio. La Pasqua è un grande abbraccio di amore e di vita e allora se anche attraverso questo gesto, tendenzialmente, vogliamo abbracciare i corpi, simbolicamente attraverso questa apertura materna delle nostre parrocchie, vorremmo tendere questo grande abbraccio di pace di gioia e di vita, proprio nel momento della Pasqua. La data che abbiamo concordato sarebbe Sabato Santo, il 3 aprile”. Chi vorrà, potrà aderire a questa giornata di vaccinazione straordinaria compilando il modulo prestampato  fornito dalla Regione, disponibile nelle parrocchie.  L’assessorato regionale alla Salute ha indicato il target di chi potrà accedere alla vaccinazione nelle parrocchie: cittadini di età compresa fra i 69 ed i 79 anni ai quali, nelle condizioni previste dall'autorizzazione degli enti regolatori, è destinato il vaccino AstraZeneca. Perché il personale medico ed infermieristico si sposti presso la parrocchia occorrerà, poi, che entro il 31 marzo vi siano almeno 50 prenotazioni per sede. 

Questi i centri di vaccinazione per Diocesi: Acireale 22, Agrigento 51, Caltagirone 19, Caltanissetta 21, Catania 53, Cefalù 18, Mazara del Vallo 23, Messina, 56 Monreale, 23 Nicosia 15, Noto 22, Palermo 53, Patti 18, Piana degli Albanesi 7, Piazza Armerina 27, Ragusa 21, Trapani 20 e Siracusa 28.

Nella Diocesi di Patti i 18 punti saranno nelle seguenti Parrocchie:

  1. Per le Parrocchie della Città di Patti sarà a disposizione il salone della Concattedrale
  2. Parrocchia Santa Maria e san Pancrazio (San Piero Patti)
  3. Parrocchia San Michele Arcangelo (Librizzi)
  4. Parrocchia San Nicolò di Bari (Gioiosa Marea)
  5. Parrocchia Maria Santissima di Lourdes (Gliaca di Piraino)
  6. Parrocchia Santa Maria (Sant'Angelo di Brolo)
  7. Parrocchia Maria Santissima di Porto Salvo (Capo d’Orlando)
  8. Parrocchia Santa Barbara e Madonna del Buon Consiglio (Naso)
  9. Parrocchia Maria Santissima Assunta (Castell’Umberto)
  10. Parrocchia Maria Santissima del Rosario (Rocca di Caprileone)
  11. Parrocchia Maria Santissima Addolorata (Torrenova)
  12. Parrocchia Santa Lucia (Sant'Agata di Militello)
  13. Parrocchia San Benedetto il Moro (Acquedolci)
  14. Parrocchia Maria Santissima Assunta (Cesarò)
  15. Parrocchia Santi Nicolò e Giacomo (Capizzi)
  16. Parrocchia Maria Santissima delle Grazie (Castel di Lucio)
  17. Parrocchia Maria Santissima delle Grazie (Pettineo)
  18. Parrocchia Sant’Erasmo (Reitano)

 




 197 visitatori online
Articoli più visti