Patti: aggredisce un minore, denunciato dai Carabinieri
PDF Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Sabato 24 Luglio 2021 10:46
Visite articolo: 597 volte

Nel tardo pomeriggio di giovedì 22 luglio, i Carabinieri della Stazione di Patti hanno denunciato in stato di libertà B.F., 52enne domiciliato a Taormina, ritenuto responsabile del reato di lesioni personali, commesso in danno di un 17enne del posto. Nella nottata, intorno alle 3, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Patti sono intervenuti sul lungomare di Patti Marina, dove, poco prima, si era verificata un’aggressione in danno di un minore. Sul posto gli operanti hanno potuto accertare dagli ulteriori ragazzi presenti che il loro amico, dopo essere stato accusato di aver danneggiato un veicolo parcheggiato lungo la pubblica via, era stato colpito con un pugno al volto da un uomo, che non conoscevano, allontanatosi subito dopo. Sulla scorta delle informazioni acquisite, i Carabinieri della Stazione di Patti hanno avviato le indagini finalizzate alla identificazione del predetto individuo, nel cui ambito sono state visionate le immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza presenti nella zona e compiuti accertamenti, anche di natura documentale, nonché raccolte le dichiarazioni dai soggetti in grado di riferire quanto accaduto o comunque di fornire elementi utili alla ricostruzione dell’accadimento. Le emergenze investigative hanno consentito di identificare l’autore dell’aggressione, che è stato deferito, in stato di libertà, per il reato di lesioni personali, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, diretta dal dott. Angelo Vittorio Cavallo. La vittima, a seguito dell’aggressione, è stata trasportata presso l’ospedale “Barone Romeo” di Patti dove, a seguito delle cure e degli accertamenti, i medici hanno riscontrato frattura del pavimento orbitario sinistro, meritevole di trattamento chirurgico, e trauma contusivo-distorsivo alla caviglia destra”, giudicate guaribili in giorni 30 salvo complicazioni.

 




 172 visitatori online
Articoli più visti