Patti: ordinanza del Sindaco per prevenire la diffusione dei contagi da Covid 19; Capodanno senza botti
Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Venerdì 31 Dicembre 2021 08:52
Visite articolo: 563 volte

Il sindaco di Patti Gianluca Bonsignore con propria ordinanza, ha disposto la chiusura serale anticipata di tutte le attività commerciali (bar, pub, birrerie, caffetterie, enoteche ed esercizi commerciali similari senza cucina), nelle giornate del 31 dicembre 2021 ed 1 gennaio 2022, a partire dalle ore 21,00 e fino alle ore 07,00. Inoltre, è vietato la vendita e l’utilizzo dei fuochi d’artificio (di ogni tipo) su tutto il territorio di comunale.
Tale provvedimento è stato adottato in quanto: “Considerato che i dati pervenuti da parte dell’Asl competente, sottolineano una recrudescenza del fenomeno contagioso della pandemia da “corona virus” e in particolar modo della variante “Omicron”, diffusa in special modo tra i giovani e visto le serate in questioni ne fanno registrare notoriamente un notevole afflusso e presenza di giovani;
E ritenuto di dover garantire la sicurezza e l’incolumità pubblica rispetto al rischio di diffusione del virus, evitando la formazione di assembramenti e altresì, di aggravare la situazione nei reparti di riferimento del nosocomio pattese, già in sofferenza, col ulteriori interventi di urgenza a causa del maggior “utilizzo di bevande alcoliche e per effetto dei fuochi d’artificio”. La decisione presa era necessaria per l'alto numero di contagi da Covid (oltre 140 il numero reale anche se sono molti di più). La tutela e la prevenzione della salute di ogni singolo cittadino è il primo obiettivo di ogni Amministrazione Comunale responsabile ed efficiente!

 

 




 130 visitatori online
Articoli più visti