Patti: per la rassegna "Scrusciu" oggi incontro con il figlio di Pio La Torre
Stampa
Scritto da Redazione   
Venerdì 11 Novembre 2022 10:15
Visite articolo: 244 volte

Oggi alle ore 17 presso l’ex convento San Francesco in Patti il Dott. Franco La Torre, figlio di Pio La Torre, presenterà il libro “L’antimafia tradita” con il giornalista Silvio Buzzanca e l’Avv. Fausto Amato responsabile legale nazionale di SOS Impresa Rete per la Legalità.
In occasione della presentazione la giuria della rassegna “Scrusciu” composta dal Dott. Giuseppe Scandurra, vice Presidente Nazionale Vicario di “S.O.S. Impresa – Rete per la legalità”, dal dott. Sergio Sidoti, Presidente dell’ACIAP dalla Giornalista RAI Tindara Caccetta, dall’Avv. Marco Conti Gallenti Presidente Centro Studi Paolo Borsellino e dall’Avv. Francesco Scalia componente CDT Sicilia dell’Ordine, ha voluto attenzionare la squadra dell’Alma basket di Patti, militante in Serie A2, presieduta dall’Avv. Attilio Scarcella ed allenata da Mara Buzzanca, per i brillanti risultati conseguiti in ambito sportivo che costituiscono motivo di orgoglio per l’intera cittadinanza.
La manifestazione, patrocinata dall’amministrazione comunale di Patti, è organizzata dal Centro Sutudi Paolo Borsellino di Patti, dall’ACIAP e da SOS Impresa Rete per la Legalità. L’incontro sarà accompagnato dalle letture di Claudio Di Blasi e dall’esibizione del Centro danza La Fenice di Cristina Ocera. Al termine della serata l’azienda agricola pattese “Daemone” di Furnari Valeria offrirà ai presenti la degustazione del vino Mamertino DOC Bio ed il “Mokarta Sicilian Food” di Stefania Distefano di Patti offrirà ai presenti una degustazione di pasticciotti e cardinali.
La rassegna, che ha come obiettivo quest’anno quello di mantenere viva l’attenzione sui temi della Legalità e della Giustizia, ha già visto protagonisti nel corso di diversi incontri il Dott. Sebastiano Ardita, consigliere togato del CSM, che ha dibattuto con il giornalista Nuccio Anselmo sul libro “Al di sopra della legge”; i giornalisti Giulio Francese e Salvatore Cusimano che hanno presentato il docu-film di quest’ultimo sulle stragi del ’92; l’Avv. Umberto Ambrosoli che ha dialogato con il Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano Applicato alla Procura Europea, in materia di reati finanziari, Dott. Gaetano Ruta, ed il giornalista Antonio Calabrò sulla figura dell’Avv. Giorgio Ambrosoli; il Presidente del Tribunale di Patti, dott. Mario Samperi, che ha dialogato con il Prof. Alessio Lo Giudice sul tema de “Giudizio”, con la partecipazione del giornalista Santino Franchina; la giornalista Tindara Caccetta che ha dialogato con il vice direttore dell’AGI Paolo Borrometi sul libro “Un morto ogni tanto”. La manifestazione ha già visto in precedenza premiati il Prefetto Carmelo Franco Gugliotta, l’Ex Dirigente di Banca d’Italia Alfio Noto, il Sen. Francesco Cimino, il Prof./Dott. Andrea Costanzo, il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Patti, dott. Angelo Cavallo, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, col. Gerardo Mastrodomenico, La Dott.ssa Maria Lili Klein direttrice U.O.C Ostetricia e Ginecologia, il Dott. Felice Rao Genovese responsabile UOS oftalmologia, il Dott. Andrea Consolo direttore UOC Cardiologia e T.I.C. e la Dott.ssa Caterina Cacace direttrice U.O.C. pediatria e T.I.N.
 




 185 visitatori online
Articoli più visti