Politica


San Piero Patti: Fumata nera per l'Assestamento di bilancio Stampa
Lunedì 30 Novembre 2009 19:14

Fumata nera per l’assestamento di bilancio 2009 del comune di S. Piero Patti. Il consiglio comunale riunitosi oggi pomeriggio con urgenza per l’analisi e l’approvazione dell’importante atto, poco dopo l’inizio, ha registrato una brusca interruzione a causa dell’abbandono dell’aula da parte del gruppo d’opposizione Fontana di Santo Vito e dei consiglieri Cannizzo e Mondello. Motivo di questo gesto la presunta inosservanza dei termini di legge in materia di convocazione del consiglio comunale e di accesso agli atti da parte dei consiglieri. Il gruppo Fontana di Santo Vito, in un documento presentato ad apertura di seduta, ha  affermato di non aver potuto in alcun modo prendere visione dei documenti relativi all’ordine del giorno proprio perché nei due giorni successivi alla convocazione del consiglio comunale, avvenuta venerdi 27 novembre, l’ufficio di segreteria del comune è rimasto chiuso mentre gli altri non disponevano della documentazione richiesta. Questo andrebbe contro la norma che prevede l’accesso agli atti almeno 24 ore prima della seduta. Subito dopo la lettura del documento a firma congiunta del gruppo d’opposizione e del consigliere Mondello, anche il presidente del consiglio comunale Marco Cannizzo, ormai notoriamente lontano dalle posizioni dell’amministrazione Trovato,  ha preso la parola per sottolineare queste mancanze e reinterpretando l’accaduto come un ennesimo atto irrispettoso nei confronti del ruolo del consiglio comunale. Dopo queste dichiarazioni il presidente del consesso civico, i cinque del gruppo Fontana di Santo Vito e il consigliere Mondello hanno abbandonato l’aula.  A quel punto i consiglieri del gruppo Noi per S. Piero più l’ex consigliere d’opposizione Schepisi non hanno potuto far altro che constatare la mancanza del numero legale, quindi la seduta, durata meno di un quarto d’ora, si è conclusa.

San Piero Patti: Il Gruppo Fontana di Santo Vito "abbandona" il Consiglio Comunale Stampa
Lunedì 30 Novembre 2009 17:54

Comunicato stampa da parte del Gruppo Fontana di Santo Vito rappresentati da Giuseppe Forzano, Armando Interdonato, Fabio Di Dio, Francesco Pagana, Giovanni Cucè, con i consiglieri Filippo Mondello e Marco Cannizzo dopo i nuovi colpi di scena nel consiglio del pomeriggio. La missiva riporta testualmente: "Nella confusa situazione politica che ormai da quasi tre anni permane nel nostro paese, si è consumato l’ennesimo strappo. Infatti, nella seduta di questo pomeriggio, lunedì 30, il Consiglio Comunale di San Piero Patti, convocato con procedura di urgenza per l’approvazione dell’Assestamento di Bilancio 2009, è stato immediatamente interrotto dall’abbandono polemico dei consiglieri del Gruppo Fontana di Santo Vito e del consigliere Mondello Filippo, a cui è seguita l’adesione del Presidente del Consiglio Marco Cannizzo, facendo di fatto venir meno il numero legale. I Consiglieri Comunali hanno presentato un documento dove lamentano la inosservanza delle norme di Legge che prevedono l’accesso agli atti almeno 24 ore prima della seduta consiliare.Infatti, i consiglieri si erano recati presso gli uffici comunali sia sabato 28 che domenica 29 novembre, senza che fosse possibile consultare gli atti, in quanto l’ufficio di segreteria era chiuso e gli altri uffici non avevano alcuna notizia relativa al deposito della documentazione in questione.I Consiglieri Comunali per tale gravi motivi, che evidenziano un disprezzo delle prerogative fondamentali dell’organo consiliare, hanno voluto ancora una volta richiamare l’attenzione sulla inesistenza di una maggioranza consiliare, sulla mancanza di dialogo tra il Sindaco ed il Consiglio Comunale ed inoltre, inviando la documentazione alla Prefettura ed all’Assessorato Enti Locali, evidenziare la mancanza del rispetto delle regole democratiche sancite dalla normativa vigente".

Patti: Bilancio tutto ok! Lo ribadisce il Sindaco Giuseppe Venuto Stampa
Lunedì 30 Novembre 2009 17:12
Il Sindaco di Patti, Giuseppe Venuto, attraverso un comunicato stampa, esprime viva soddisfazione per aver risolto il nodo sul debito fuori bilancio: "Dopo l'adesione alla costituenda società Gal - Insieme per i Nebrodi e la rimodulazione del centro commerciale naturale "Patti Centro", afferma il Sindaco Venuto, nel Consiglio Comunale di sabato scorso, il civico consesso ha potuto riconoscere i 17 debiti fuori bilancio pari ad una somma di euro 555.307,14. Grazie all'oculata gestione delle risorse economiche a disposizione dell'Ente che ha prodotto un consistente avando di amministrazione. Tengo a precisare, continua Venuto, che, dei debiti fuori bilancio riconosciuti, ben 455.050,90 euro risalgono a gestioni amministrative precedenti i nove anni della mia gestione. Nell'importante ed impegnativa riunione, il Consiglio Comunale, ha proceduto all'assestamento e all'equilibrio del bilancio di previsione dell'esercizio finanziario 2009".
San Piero Patti: Oggi (ore 15) torna a riunirsi il Consiglio Comunale Stampa
Lunedì 30 Novembre 2009 08:59

Si riunirà nel pomeriggio di oggi l’assise cittadina di S. Piero Patti a partire dalle ore 15 nella sala delle adunanze civiche ”Antonino Florio” del palazzo municipale. Uno solo l’argomento all’ordine del giorno: assestamento del bilancio comunale relativo all’anno 2009

Librizzi: sabato (ore 12,00), si riunisce il Consiglio Comunale Stampa
Giovedì 26 Novembre 2009 14:41

Si riunirà sabato 28 novembre alle ore 12,00, presso l’ex plesso scolastico della c/da Murmari, il consiglio comunale di Librizzi in sessione urgente.Gli ordini del giorno che verranno affrontati dal civico consesso riguarderanno:  Estremi requisiti d’urgenza; Variazione al Bilancio 2009 (richiesto dal Sindaco); Valutazioni relazione annuale del sindaco; Mantenimento gestione pubblica del servizio idrico. Rilevante verrà  a configurarsi la discussione che verterà sul mantenimento della gestione pubblica del servizio idrico, che riteniamo importante ai fini di un primo segnale d’indirizzo politico. Durante lo svolgimento del consiglio comunale verranno divulgate copie della relazione annuale del Sindaco, per il periodo 2008-2009; a questo proposito, la partecipazione popolare sia sostenuta, affinché i cittadini possano constatare il normale ed ordinario svolgimento dell’assemblea cittadina, nel rispetto di tutti i ruoli, delle leggi e dei regolamenti, confutando quanto arbitrariamente divulgato, tramite volantinaggio sul territorio comunale, dal consigliere Tindaro Maniaci. 
 

<< Inizio < Prec. 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 Succ. > Fine >>

Pagina 111 di 121
 399 visitatori online
Articoli più visti