Basket: Patti batte Cefalù per 79-75
Stampa
Scritto da Nicola Arrigo   
Martedì 23 Febbraio 2016 11:26
Visite articolo: 1590 volte

Da tempo non si vedeva a Patti, davanti ad un grande pubblico, una partita così tirata, vibrante, degna della classifica occupata dalle due squadre. Peccato solo che sia stata “rovinata” da una pessima direzione arbitrale, che ha fischiato “di tutto” a ripetizione, privando i padroni di casa della guida del coach Sidoti già a metà del secondo quarto e poi Cefalù del “furetto” Cooper a 4 minuti dalla sirena.

Alla fine ha vinto meritatamente Patti (al 15° successo di fila) che ha agganciato in vetta Cefalù, grazie ad un finale tutto grinta. I padroni di casa sono stati strabilianti nel primo quarto; merito, soprattutto, del duo americano Custis-Saintilus (23 punti su 31). Nel secondo, invece, si sono smarrititi, permettendo agli avversari di recuperare fino al 33 pari e rimettere in grande equilibrio la sfida. Patti ha ripreso il controllo delle operazioni nel terzo periodo, trascinata da un dirompente Bolletta, capace di segnare da tre, in penetrazione e ai “liberi”. Patti “saliva” fino a più 13 (63-50) ma non riusciva ad “ammazzare” il match. Così Cefalù, con le triple di Sodero e la “fisicità” di Sims “rientrava”. Al cardiopalma il finale con gli ospiti che passavano addirittura a condurre con Cefalù, subito “ripresi” da Bolletta (75-75). Cefalù sbagliava l’attacco e a 20” dalla sirena Giorgio Busco, con 2/2 dalla lunetta, riportava in vantaggio i locali. Patti difendeva “alla morte” sull’ultimo attacco di Cefalù che perdeva palla e “mandava” Custis sulla linea della carità: i due “liberi” chiudevano il match, sancendo l’apoteosi per il Patti che adesso, ancor più a ragione, può sognare l’accesso alla post season.

 

PATTI Custis 25 Saintilus 22 Bolletta 23 Costantino 6 Busco G. 3 Busco M. Sidoti Lumia. N.e. Ettaro Anzà Marabello  Marzullo. All. Sidoti

CEFALU’ Sims 16 Cooper 15 Cefalù 2 Malagoli 4 Mollura 6 Sodero 18 De Lise 4 Terrasi 10 N.e. Baiardo Fiduccia. All. Priulla

ARBITRI Massari di Ragusa e Cappello di Porto Empedocle

Parziali 31-20 42-43 63-50

Doppio tecnico al coach del Patti Sidoti (espulso), tecnico a Priulla, 5 falli Mollura, Cooper e Busco M. T.l. Patti 26/35, Cefalù 22/29