Patti: la Nuova Rinascita promossa nella serie C2 di calcio a 5
Stampa
Scritto da Nicola Arrigo   
Giovedì 21 Aprile 2016 09:58
Visite articolo: 1120 volte

Battendo 9-2, al “PalaSerranò”, il Raccuja, la Nuova Rinascita Patti ha festeggiato la promozione nella C2 di calcio a 5, chiudendo con 4 punti di vantaggio sulla Meriense, degno avversario, assieme al Circolo San Lorenzo e al Gioiosa, per tutta la stagione. La società del precedente Nunzio Canduci ha, quindi, raccolto i frutti di un lungo campionato iniziato sotto i migliori auspici (13 punti all’attivo nelle prime 5 partite) e conclusosi nel migliore dei modi, dopo aver conquistato la prima posizione alla 14^ giornata, con la vittoria sul campo dell’Anspi San Lorenzo. Il “salto” è stato reso possibile dalla passione e dalla gestione imprenditoriale dei tre dirigenti Gianluca Calabria (che è anche l’allenatore), Nando Polito e Denis Scalia, che si sono avvalsi di un gruppo di atleti che non si è risparmiato durante tutto l’arco dell’anno. “Obiettivo centrato – commentano più che soddisfatti i dirigenti pattesi -. Grazie di vero cuore a tutti i tesserati, atleti dirigenti, sponsor e a tutte le persone che ci hanno seguito durante la stagione, nonché a tutti coloro che ci sostengono nel nostro impegno nel raccogliere fondi per la “Navetta del Sorriso”, pulmino che accompagna gratuitamente i malati presso il centro oncologico dell’ospedale “San Vincenzo” di Taormina per le sedute di chemioterapia”. “Cercheremo con il massimo impegno – evidenzia Denis Scalia -  di affrontare al meglio la prossima stagione che ci vedrà protagonisti in un campionato regionale di C2 di futsal. Adesso il nostro intento è centrare l'ultimo obiettivo di questa bella stagione, la Supercoppa, che ci vedrà affrontare il Real Merì, squadra che ha vinto il girone B, e prepararci per il salto di categoria per portare alto il nome di Patti su palcoscenici sportivi che più le competono”. “Abbiamo messo in piedi – gli fa eco Gianluca Calabria - un progetto ambizioso per portare il calcio a 5 pattese ad alti livelli;  per questo abbiamo creato la “FutsalLab”,  prima scuola di calcio a 5 al coperto ed abbiamo intrattenuto rapporti con società che militano in serie A, B e C1, invitandole a giornate di solidarietà, come, ad esempio, “Un giorno di sport per un Sorriso” ed ad amichevoli”. Nel campionato appena concluso, la Nuova Rinascita ha totalizzato 48 punti in 20 gare (15 vittorie, 9 in casa e 6 in trasferta), 3 pareggi e 2 sconfitte; 124 i gol segnati, appena 54 i subiti (miglior difesa del campionato). La rosa era composta da: Tonino Serraino ed Enzo Biagini (portieri); Simone Papa (intermedio); Tino Calderone ed Alessio Segreto (difensori); Denis Scalia e Tonino Gullo (esterni/difensori); Jorge Eliecer Casella, Gianluigi Cappadona, Antonello Pintabona ed Emanuele Cappadona (esterni); Daniele Spartà, Gianluca Di Pino e Tinuccio Accordino (universali); Giuseppe Calarco ed Alessandro Costanzo (pivot).