Patti: giovedì 11 al Liceo Classico la consegna delle borse di studio “Antonella Minniti Ajello"
Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Mercoledì 10 Ottobre 2018 21:37
Visite articolo: 911 volte

Giovedì 11 Ottobre, alle ore 11, nell’aula magna del Liceo Classico “Vittorio Emanuele III” di Patti, si terrà la cerimonia di consegna delle borse di studio “Antonella Minniti-Ajello",  istituita dal marito, dottor Nino Ajello, assegnata agli alunni che si sono messi in evidenza maggiormente nel corso degli studi e nell’esame di stato e, non ultimo, nei comportamenti attestanti evidenti doti di umanità.

Chi era la dottoressa Antonella Minniti-Ajello?

Nata a Reggio Calabria il 17 Marzo 1952, ha frequentato il liceo classico «Tommaso Campanella» di Reggio Calabria laureata in Medicina e Chirurgia nell’anno 1976 presso l’Università degli studi di Messina, con lode. Specializzata in Clinica Pediatrica con lode nell’anno 1979 presso la stessa Università. Ha prestato servizio presso la Divisione di Pediatria dell'ospedale di Patti dal 1980 al 1998, quindi trasferitoci, in Abruzzo ha lavorato presso la Divisione di Pediatria dell’ospedale di Guardiagrele (Chieti) dal 1998 al 2002, dal 2002 al 2011 data del suo pensionamento. Presso l’ospedale di Pescara ha avuto la responsabilità del servizio di assistenza dei bambini  con sindrome di Down e del servizio di reumatologia. Ha continuato a prestare l’assistenza ai bambini con sindrome di Down fino all’ultimo giorno! Recentemente il reparto di pediatria ha dedicato alla sua memoria, l’area di pronto soccorso ed accettazione e l’area scientifico-culturale della nuova Divisione dell’UOC. di Pediatria Medica dell’ospedale di Pescara. Donna, madre, moglie e medico-pediatra meravigliosa ed esemplare che ha sempre donato gratuitamente e con generosità più di quanto abbia ricevuto. È morta improvvisamente a Frosinone il 19 Ottobre 2013.

 




 159 visitatori online
Articoli più visti