Patti: festeggiamenti in onore della Madonna Annunziata nel centenario del simulacro
Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Lunedì 20 Marzo 2023 10:07
Visite articolo: 10427 volte

Quest’anno la solennità dell’Annunciazione del Signore (25 marzo) per la città di Patti e, soprattutto per la comunità parrocchiale di San Michele Arcangelo, riveste un carattere di particolare esultanza: sono 100 anni da quando Fra’ Giuseppe Danzì, monaco laico pattese che aveva lasciato il convento dei francescani, ma che continuò a vestire il saio fino alla morte (lo chiamavano “Peppi u monucu”), a proprie spese, come scrive Riccardo Magistri nel suo libro «Patti - Chiese del centro», commissionò una nuova statua in legno dell’Annunziata, per la Chiesa di San Michele (la precedente, seicentesca, fu distrutta in un incendio nel 1911), così come si legge alla base della statua (nella foto), che viene recata in processione alla Cattedrale nel venerdì più vicino alla ricorrenza del 25 marzo e la domenica viene riportata a San Michele (tranne se il 25 marzo cade nella settimana santa). Lungo il corso di questi cento anni, generazioni di nostri concittadini tra cui genitori, nonni, parenti si sono rivolti a Lei con fede per essere soccorsi in tutte le necessità, materiali e spirituali, creando un legame sempre più incisivo nel solco della fede di questa comunità con Colei che ci è stata donata come Madre da Gesù. Un legame nel quale noi oggi abbiamo il compito di annodare le nuove generazione che rischiano di perdere una memoria e non avere una storia – anche di fede – a cui agganciarsi, in quanto la pietà popolare fa la storia di una comunità che racconta – attraverso la via dei gesti e delle esperienze – la sua fede, incarnandola nel contesto in cui essa stessa vive. I festeggiamenti  dell’Annunziata, in quest’anno centenario, si svolgeranno secondo il seguente programma:
CHIESA DI SAN MICHELE
- Mercoledì 22 Marzo - ore 17 S. Rosario meditato, Preghiera alla Vergine Annunziata e Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Franco Pisciotta, parroco della Chiesa di Sant'Ippolito.
- Giovedì 23 Marzo - ore 17 S. Rosario meditato, Preghiera alla Vergine Annunziata e Celebrazione Eucaristica presieduta da Don Pierangelo Scaravilli, arciprete della Basilica Cattedrale; al termine il simulacro dell’Annunziata sarà collocato nella vara processionale.

BASILICA CATTEDRALE
Venerdì 24 Marzo - ore 17 traslazione del simulacro dell’Annunziata e di San Michele Arcangelo alla Cattedrale; all’arrivo Celebrazione Eucaristica vigiliare nella solennità dell’Annunciazione del Signore. Ore 21.30 Pio esercizio della Via Crucis.
Sabato 25 Marzo - ore 17.30 Celebrazione Eucaristica e Primi Vespri presieduti dal Vicario Generale Don Basilio Rinaudo.
Domenica 26 Marzo - Quinta di Quaresima - ore 10.30 Solenne Pontificale presieduto dal Vescovo Guglielmo Giombanco.
Ore 17 Processione cittadina dell’Annunziata fino alla Chiesa di San Michele; all’arrivo il Parroco Don Giuseppe Di Martino celebrerà la Santa Messa.




 360 visitatori online
Articoli più visti