NOTIZIE DI POLITICA
Patti: eletto il nuovo direttivo del Partito Democratico PDF Stampa
Scritto da Comunicato stampa   
Lunedì 01 Giugno 2020 10:27

Si è svolto on line il Congresso del Circolo del Partito Democratico di Patti. I lavori congressuali sono stati aperti e coordinati da Pietro Corona, Garante per il Congresso cittadino, e da Patrizio Marino, Presidente della Commissione per il Congresso provinciale del PD. L’Assemblea elettorale è stata presieduta dal prof. Franco Pittari. Milena Sidoti, che in insieme a Sebastiano Cocivera ha condotto il Circolo al Congresso dopo le dimissioni dell'ex Coordinatore Gaetano Crisà, è intervenuta per ringraziare i partecipanti, orgogliosa dell’entusiasmo che ha portato il partito a nuove elezioni, nonostante il periodo storico non facile. Successivamente, è stata presentata la lista Rinnovamento, espressione del nuovo direttivo e del nuovo coordinatore del Partito Democratico di Patti Armando Di Carlo, segnando così un significativo cambiamento di rotta. Importanti gli interventi dell’On. Francesco De Domenico, Componente della Commissione Sanità dell'ARS e dell’On. Anthony Barbagallo, Segretario Regionale PD in pectore. De Domenico ha messo al centro la pluralità del partito, la sua capacità di raccogliere istanze diverse per poi farne una sintesi costruttiva e volta al bene della collettività. Barbagallo si è detto soddisfatto di un gruppo così giovane e pronto a rispondere alle esigenze della gente, poiché solo mantenendo il contatto con la realtà, con i problemi concreti, si può crescere e guardare al futuro con maggiore consapevolezza. In questo contesto si inserisce il nuovo direttivo del PD, composto da Franco Pittari, Milena Sidoti, Sebastiano Cocivera, Pina Isgrò, Oscar Parasiliti, Valentina Martino, Teodoro Cafarelli, Enza Mondello, Santi Pavone. Gli incarichi di responsabile della formazione politica e responsabile della comunicazione sono stati conferiti, rispettivamente, a Franco Pittari e a Valentina Martino. Significativa la presenza del prof. Pittari, riferimento della tradizione democratica e di governo della Città che si coniuga con l’impegno del nuovo direttivo orientato a dare il proprio contributo per la rinascita economica e sociale del territorio. L’apertura del partito ai giovani trova ulteriore riprova nella rappresentanza del circolo a livello provinciale e regionale: infatti, a rappresentare il circolo all’Assemblea regionale sarà Milena Sidoti, mentre a quella provinciale Valentina Martino. Di apertura ha parlato anche il neo coordinatore Armando Di Carlo, militante già nell’Unione degli Studenti, segretario dei Giovani DS e attivo nella vita associativa della città di Patti: «fare politica vuol dire mettere le proprie capacità ed esperienze, grandi o piccole che siano, al servizio della collettività, per raggiungere obiettivi superiori alle aspirazioni individuali. Bisogna – continua Di Carlo – aprire il partito alla gente e, soprattutto, umanizzarlo».

 

Patti : “Delle direttive sulla revisione del prg si occupi la nuova amministrazione ed il nuovo consiglio comunale!” PDF Stampa
Scritto da Massimo Natoli   
Mercoledì 27 Maggio 2020 12:07

“Abbiamo appreso dalla Gazzetta del Sud del 23 maggio scorso, in un articolo a firma del corrispondente locale Giuseppe Giarrizzo, che il Sindaco di Patti Avv. Aquino ha convocato i cittadini Pattesi ad una videoconferenza  per le ore 17 del 28 maggio con il titolo “Quale futuro per il nostro territorio ?”. Vorremmo esprimere i nostri dubbi e il nostro dissenso su quanto programmato, in merito all’opportunità o meno di aprire un dibattito su una questione cosi rilevante per la Città, in quest’ ultimo breve periodo che rimane all’amministrazione attuale.” Così apre una nota del movimento “Siciliani Liberi Patti” a firma di Enzo Natoli.

In avanti il perchè dei dubbi e del disseso: “Perché discutere sulle direttive per la revisione del Piano Regolatore Generale alla vigilia delle elezioni e dunque della campagna elettorale? Perché affrontare i temi dello strumento di pianificazione territoriale strategico per la Città alla fine della legislatura? Mai è stato scelto un momento più sbagliato di questo, non dimenticando le problematiche collegate al momento dell’emergenza per il Covid 19. Condividiamo che sia necessaria la partecipazione dei cittadini sugli aspetti del prg e anche sulle questioni di carattere edilizio, e che le scelte possano determinare la ripresa economica del paese. Ma perché questi passaggi devono concretizzarsi proprio oggi?”

Natoli ha ricordato inoltre come da quanto tempo si discuta sulle criticità del centro storico pattese, sugli aspetti legati alla protezione civile, per non parlare dello sviluppo delle frazioni, abbandonate a se stesse tra i problemi di sempre. “Ora, tutto a un tratto, si riscopre la dialettica su questi temi e su altri come le attività produttive, le infrastrutture, i servizi, l’agricoltura, il turismo, la mobilità e le risorse naturali. Se è vero che l’approvazione delle direttive generali è un obbligo di legge e sono un’opportunità da sfruttare, visto che di tempo né è passato, ha concluso Natoli, riteniamo necessario che, per questioni di opportunità, della revisione del Prg, si occupi la nuova Amministrazione e il nuovo Consiglio Comunale, che saranno eletti nel Giugno 2021.”

Patti: "No ad ogni sorta di strumentalizzazione!", nota stampa del consigliere Tripoli PDF Stampa
Scritto da Comunicato stampa   
Lunedì 25 Maggio 2020 10:18
Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa del consigliere comunale Filippo Tripoli, capo gruppo di "Patti Futura".
 
La bagarre "politica" venutasi a creare sulla questione della mancata assegnazione della "Bandiera blu",rischia di vanificare gli sforzi da sempre profusi dagli operatori del settore turistico locale, ai quali poco importa la "politica" delle strumentalizzazioni. 
Se da un lato "potrebbero" anche essere legittimi gli interrogativi posti da alcuni colleghi consiglieri comunali oggi parrebbe in contrapposizioni alle politiche di questa amministrazione, dall'altro non può non essere riconosciuto da tutti, l'impegno profuso dall'assessore Messina nell'ardua impresa di ottenere l'importante riconoscimento.
 Ricordo a me stesso, che tutto il consiglio comunale ha da subito  sposato l'ambizioso percorso,proponendo anche importanti atti di indirizzo, per ottenere l'importante titolo, che premierebbe il nostro mare e le nostre spiagge,ma soprattutto, darebbe ulteriore slancio alle attività turistiche,dunque è importante non strumentalizzare su questioni delicate, rischiando di gettare ombre, sulle bellezze del nostro mare e delle nostre spiagge. Per noi di "Patti Futura" con o senza Bandiera Blu il nostro litorale resta unico.
Da qui nasce da parte del gruppo "Patti Futura", l'accorato appello a promuovere tutte le forme di collaborazione, che soprattutto oggi nel settore turistico in un momento delicato, rappresenterebbe sicurezza per gli imprenditori del settore turistico. 
Lo dobbiamo  agli operatori turistici ai commercianti agli artigiani e alle imprese della nostra  città,lo dobbiamo a noi stessi, tenendo bene a mente che il mare e le spiagge appartengono a tutti e non hanno colore politico. 
Lo spirito collaborativo ci darà una marcia in più per provare  ancora una volta ad ottenere il titolo. La strumentalizzazione lasciamola ad altri. Giorno 26 maggio in consiglio comunale, considerata l'importanza dei punti da trattare, che vanno dagli aiuti ai commercianti, alle imprese agli  artigiani, all'approvazione di importanti regolamenti, auspichiamo un confronto costruttivo. 
 
Il capo gruppo di Patti Futura 

Filippo Tripoli

Patti: il 26 Maggio si riunisce il Consiglio comunale a porte chiuse PDF Stampa
Scritto da Giancarlo D'Amico   
Mercoledì 20 Maggio 2020 11:03

Martedì 26 Maggio 2020, alle ore 15, presso la Sala Consiliare di Piazza Scaffidi ed in ottemperanza alle disposizioni sul contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, si riunirà il civico consesso pattese; la seduta si terrà a porte chiuse e la riunione verrà trasmessa in diretta streaming sul Canale Youtube “Comune di Patti”.

Nella predetta riunione saranno trattati i seguenti argomenti:

  1. Art. 175, comma 4, del D.Lgs n. 267/2000 e s.m.i. Ratifica delle variazioni al Bilancio di previsione finanziario durante l’esercizio provvisorio adottate in via d’urgenza dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 83 del 30/03/2020 e n. 86 del 08/04/2020 (su proposta del Sindaco);

  2. Modifica Regolamento generale delle Entrate (su proposta del Sindaco);

  3. Regolamento per l’approvazione della nuova IMU (Imposta Municipale Propria) - Approvazione (su proposta del Sindaco);

  4. Modifica Regolamento TARI (Tassa Rifiuti) approvato con deliberazione di C.C. n. 115 del 29/09/2014 (su proposta del Sindaco);

  5. Riconoscimento Debito Fuori Bilancio ai sensi dell’art. 194 del D. leg.vo n. 267/2000 lett. a) comma 1° a favore della Sig.ra Mollica Maria Nerina in esecuzione della sentenza n. 13/2017 Tribunale di Patti (su proposta del Sindaco);

  6. Riconoscimento Debito Fuori Bilancio ai sensi dell’art. 194 comma 1° lett. a) del decreto leg.vo n. 267/2000 a favore della Sig.ra Praticò Cristina in esecuzione della sentenza n.268/2020 del TAR di Catania (su proposta del Sindaco);

  7. Situazione emergenziale COVID 19 – gestione fase 2 sotto l’aspetto sanitario-economico e sociale” – Discussione (su richiesta dei Conss.ri Cimino, Gregorio Nardo, Di Santo, Impalà, Tripoli, Prinzi);

  8. Attuale situazione Ospedale di Patti – Discussione (su richiesta dei Conss.ri Cimino, Gregorio Nardo, Di Santo, Impalà, Tripoli, Prinzi);

  9. Attuazione misure di profilassi e sanificazione straordinarie nel centro urbano e frazioni -Discussione (su rich dei Consiglieri Cimino, Gregorio Nardo, Di Santo, Impalà, Tripoli, Prinzi);

  10. Utilizzo gratuito suolo pubblico comunale e demaniale anni 2020-2021 per attività commerciale - Discussione (su richiesta dei Consiglieri Cimino, Gregorio Nardo, Di Santo, Impalà, Tripoli, Prinzi);

  11. Gestione località Tindari - Discussione (su richiesta dei Consiglieri Cimino, Gregorio Nardo, Di Santo, Impalà, Tripoli, Prinzi);

  12. Realizzazione svincolo autostradale Gioiosa Marea (su proposta del Presidente del Consiglio);

  13. Richiesta urgente rifacimento manto stradale ex strada provinciale 122 Patti – San Piero Patti – Mozione (su richiesta del Cons. Tripoli);

  14. Discussione in merito alla situazione del Conservatorio S.Rosa – Asilo Nobile Ceraolo – Asilo Giuseppina Sciacca Giardina e del Centro Socio Assistenziale per anziani “Sciacca Baratta” – audizione dei rispettivi commissari straordinari – determinazioni consequenziali (su richiesta dei Consiglieri. Musmeci + 13);

  15. Discussione in merito alle condizioni in cui si trova il Parco Comunale (su richiesta del Consigliere Tripoli + altri);

  16. Discussione e mozione in merito alla nota dell’Associazione Albergatori (su richiesta del Cons. Tripoli + altri);

  17. Discussione – Carenza loculi cimitero Scala di Patti (su richiesta Consigliere Di Santo ed altri);

  18. Riduzione aliquota IMU (su proposta dei Consiglieri Prinzi e Di Santo);

  19. Situazione strada Case Nuove – Discussione e mozione (su richiesta dei Consiglieri Salvo e Musmeci);

  20. Regolamentazione area di sosta mezzi pesanti e programmazione viabilità della città – Discussione e mozione (su richiesta dei Consiglieri Salvo e Musmeci);

  21. Restituzione somme pagate e non dovute degli abitanti di Scala, Locanda e Tindari – Discussione e mozione (su richiesta del Consigliere Di Santo + altri);

  22. Bonus economico a titolari di attività imprenditoriale ed altre misure per aiutare la città di Patti – Discussione (su richiesta dei Consiglieri Salvo e Musmeci);

  23. Modifica regolamento generale delle entrate , introduzioni per la migliore conoscibilità dell’istituto della rateizzazione dei debiti con l’introduzione della legge nazionale 160/2019 – Discussione (su richiesta dei Consiglieri Salvo e Musmeci);

  24. Compensi per il Collegio dei Revisori dei conti – Discussione (su richiesta del Consigliere Prinzi).

Patti: fase 2 e ripartenza, tutte le proposte della minoranza consiliare PDF Stampa
Scritto da Giuseppe Giarrizzo   
Lunedì 11 Maggio 2020 09:44

Convocare il Consiglio comunale con urgenza, anche in modalità telematica, per lanciare alcune proposte fondamentali e accendere i fari sulle criticità.  È la richiesta dei sei consiglieri di opposizione Natalia Cimino, Mariella Gregorio Nardo, Gianni Di Santo, Federico Impalà, Filippo Tripoli e Giacomo Prinzi, a cui si sono aggiunti gli indipendenti Placido Salvo e Luca Musmeci.

"Con l’avviso della Fase 2 e trovandoci a dover gestire, oltre l’emergenza sanitaria, anche quella economica, specie per commercianti e imprenditori che tanta fiducia e speranza ripongono nella stagione estiva, riteniamo – affermano gli otto consiglieri – che non sia più possibile rimandare oltre la convocazione del Consiglio Comunale al fine di discutere e trovare le giuste soluzioni per porre in essere gli adeguati strumenti di aiuto e supporto alle categorie oggi in difficoltà".

Un altro argomento sollecitato dalla minoranza riguarda, invece, l’attuale situazione dell’ospedale Barone Romeo di Patti, con particolare riferimento alla carenza di personale medico riscontrata al pronto soccorso. Tra i punti all’ordine del giorno, ritenuti prioritari dai consiglieri,anche l’attuazione di misure di profilassi e sanificazione straordinarie nel centro urbano e nelle frazioni, la riduzione delle aliquote Imu 2020 all’1%, l’utilizzo gratuito per le attività commerciali del suolo pubblico comunale e demaniale nel biennio 2020-21 e la gestione della località turistica di Tindari.

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 121
 101 visitatori online
Articoli più visti